Vivere insieme in coppia: ecco come farlo in modo sano

Volete andare a vivere insieme o avete iniziato una convivenza ma va tutto storto? Ecco come rimediare.

La convivenza è una fase del rapporto molto delicata che spesso porta la coppia ad affrontare un inaspettato periodo di crisi. Abitudini divergenti, il modo in cui si è cresciuti, sono molti i fattori che determinano se questo nuovo capitolo sarà un bene oppure un male per la relazione.

coppia convivenza consigli
Photo Canva

se stai pensando di andare a vivere insieme oppure convivete da diversi mesi sperimentando problemi, questo è il momento di prendere in mano la situazione e tentare di recuperare l’armonia prima che sia troppo tardi.

Vivere insieme senza discutere soprattutto se siamo molto diversi

La principale ragione per la quale la convivenza della coppia non va come vorresti è proprio la differenza reciproca. Se per esempio lui ha vissuto con i genitori fino a tarda età senza mai collaborare in casa, probabilmente non inizierà a farlo dopo il trasferimento. Continuerà ad aspettarsi che la compagna assuma il ruolo che aveva sua madre e che si occupi lei delle faccende domestiche, delle bollette, della spesa ecc.

coppia convivenza consigli
Photo Canva

Poniamo l’esempio che anche lei abbia avuto lo stesso trattamento principesco o che non accetti il carico di responsabilità al quale lui ha intenzione di sottoporla, e invece voglia optare per una equa collaborazione. In questo caso i conflitti a livello di coppia sono praticamente inevitabili inoltre, oltre ai musi lunghi, regnerà il disordine e la situazione peggiorerà ogni volta che il bucato non sarà stato pulito e la dispensa sarà vuota.

Così come le faccende domestiche anche la libertà reciproca potrebbe essere motivo di conflitto. Il fatto di non avere spazi propri o di doversi rapportare con le abitudine dell’altro (es. calcetto un volta alla settimana, aperitivo con amici 2 volte a settimana, palestra 2 volte a settimana …) non sono sfide semplici. A volte si ha l’impressione di essere più soli durante la convivenza che prima di questo momento.

Rimediare a questa situazione è possibile, ecco 5 consigli che dovresti sempre tenere presente:

1. Armati di fiducia

Senza fiducia non si va da nessuna parte e questo vale anche in amore. Oltre a parlare tanto, bisogna farlo con la calma senza ferire e senza avere pretese. Bisogna parlare lentamente ricordandosi di elogiare il partner e ringraziarlo per le cose che si apprezzano di lui prima di dirgli ciò che ci spaventa, ci fa sentire a disagio, ci fa sentire nervosi eccetera. Le questioni rilevanti che creano problemi vanno affrontate senza esitazione. Una delle malattie che affligge la coppia è la gelosia. Questa porta rabbia, incomprensioni e una crescente perdita di fiducia reciproca. Parlare e conoscersi meglio aiuta ad appianarla.

2. Tira fuori l’apertura mentale

Mettere da parte l’orgoglio e la testardaggine serve a stabilire una relazione sana. Non c’è bisogno di non ammettere le proprie colpe, i propri errori, i propri limiti, nessuno è perfetto ma bisognerebbe accettare l’altro e le sue imperfezioni. In una relazione non si ha bisogno del consenso dell’altro, ma sforzarsi di ottenerlo porterà sicuramente maggiore equilibrio alla coppia. Impuntarsi, voler avere sempre l’ultima parola, essere arroganti è il moo peggiore di affrontare una convivenza.

3. Sii indipendente

L’indipendenza all’interno della coppia aiuta a rafforzare la vita insieme. È fondamentale avere una vita separata anche se si vive insieme. Amici ed hobby che non includano il partner sono un bene. L’eccessiva dipendenza dall’altro è soffocante, bisogna prendersi dei momenti per se stessi, anche se spaventa lasciare le redini, questo gesto rafforzerà il legame. Stare bene con qualcuno, sapere di poter avere la libertà della quale si ha bisogno, non rinunciare a niente, aumenta la voglia di tornare a casa ogni giorno.

4. Non fate mancare amore e passione

In una relazione bisogna trovare i propri spazi per non sentirsi soffocati ma anche il tempo della condivisione. Quel tempo in cui ci si dedica l’un l’altro, ci si fanno le coccole, si parla, si guarda un film insieme o si va a cena fuori. Questi sono gesti di affetto che stabiliscono una forte intimità emotiva e saldano la coppia.

5. Innamoratevi ogni giorno

Ogni giorno dovrebbe essere un giorno speciale e ogni giorno dovreste concludersi con un buon motivo per scegliere l’altro. Avere un motivo per il quale rinnovare la scelta del vostro partner e sceglierlo ancora ed ancora rende ogni giorno speciale anche quando avete attraversato un giorno non idilliaco. La routine si dovrebbe sempre sovvertire in una relazione e allo stesso tempo bisogna soffiare sulla scintilla dell’amore affinché questo fuoco non si spenga mai.