Crostata estiva alla frutta senza cottura, l’idea vincente quando fa caldo

Preparare un sano dolce estivo senza accendere i fornelli e il forno? Possiamo assolutamente, con la crostata estiva alla frutta senza cottura

C’è sempre un buon motivo per mangiare una fetta di crostata, anche d’estate e anche quando fa caldo. L’idea vincente è quella di preparare una crostata estiva alla frutta senza cottura, una torta che possono mangiare tutti e che rinfresca. In più,. Non dobbiamo accendere i fuochi o il forno nemmeno un minuto.

Crostata estiva
canva

Una via di messo tra la cheesecake e una torta alla frutta, con una deliziosa crema al mascarpone e una pioggia di frutta di stagione. Fragole e frutti di bosco, come abbiamo scelto noi. Ma anche pesche, albicocche, uva, melone, kiwi e tutto quello che vi suggerisce la fantasia.

Crostata estiva alla frutta senza cottura, fa tutto il frigorifero

Per questa crostata servirebbe uno stampa con bordo amovibile. Ma se non lo abbiamo, basterà coprire il fondo con della carta forno, come vi suggeriamo nelle ricetta.

Ingredienti:
450 g di biscotti secchi tipo Digestive
180 g di burro fuso
2 cucchiai di miele millefiori

Per la crema:
300 g di mascarpone
250 g di panna liquida fresca
120 g di zucchero a velo
Per decorare:
300 g fragole e frutti di bosco

Preparazione:

canva

Partiamo con la crema al mascarpone. Versiamo in una ciotola il mascarpone e lo zucchero a velo. Poi cominciamo a montarli usando le fruste elettriche fino a quando sono ben amalgamati.
In un’altra ciotola, tenuta in frigorifero fino all’ultimo, montiamo anche la panna liquida. Usiamo sempre le fruste elettriche, a velocità bassa e andiamo avanti per qualche minuto senza fretta. Il risultato finale deve essere quello di una panna morbida ma non ferma anche se compatta.
Quando la panna è pronta, tutto quello che dobbiamo fare è amalgamarla con la crema al mascarpone, facendo movimenti dal basso verso l’alto. Non dobbiamo montarla, solo unirla. Quindi facciamo movimenti lenti e completi.

Appena la nostra crema al mascarpone è pronta mettiamola in frigorifero sino al momento dell’utilizzo. Lasciamola però scoperta perché non è una crema calda. Altrimenti rischiamo che si smonti e diventi di nuovo liquida, tutto quello che non ci serve.
Ora passiamo alla base della nostra crostata estiva alla frutta senza cottura. In una ciotola
sbricioliamo i biscotti perfettamente, quindi aggiungiamo il burro fuso e il miele. Amalgamiamo bene per ottenere un composto compatto e sabbioso.
Prendiamo lo stampo e realizziamo la base della nostra crostata. Copriamo la base con della carta forno e poi versiamo tutto il composto. Compattiamo bene con le dita, anche sui bordi. Quando abbiamo fatto, mettiamo in frigo prima prima 10 minuti, poi con delicatezza stacchiamo la base, ma lasciamo tutto al freddo ancora per 15 minuti.

E adesso il momento più bello, quello dell’assemblaggio. Prendiamo la frutta, laviamola e tagliamola se è troppo grossa. Poi riprendiamo sia il guscio della crostata che la crema al mascarpone e aiutandoci con una spatola oppure una sac-à-poche riempiamo tutta la base con la nostra delicata nuvola di mascarpone e panna.
Poi adagiamo sopra la frutta, anche non seguendo un ordine preciso. Teniamo in frigorifero fino a 5 minuti prima del servizio, è un dolce da consumare freddo.