Il trucco glamour di Emma Marrone, l’ispirazione per le serate estive

Il trucco glamour sfoggiato da Emma Marrone al recente evento Gucci è tutto da copiare (e magari da correggere un po’). Ecco come si riproduce!

Emma Marrone è da diversi anni una delle testimonial della moda e della bellezza Gucci. Non stupisce quindi che sia stata invitata alla recentissima sfilata della Maison e che sia stata truccata con i prodotto Gucci Beauty.

Emma marrone make up
(Chedonna)

Il make up che è stato creato su di lei segue perfettamente alcune delle principali tendenze del momento, quindi si tratta di un trucco allo stesso tempo classico e contemporaneo.

Si può dire che sia adatto a qualsiasi occasione elegante, a patto però che si tratti di eventi serali.

Il make up infatti è tutto incentrato sul trucco labbra, a cui il trucco occhi fa soltanto da bellissimo complemento.

Come si ricrea il trucco occhi glamour di Emma Marrone?

Per cominciare, vale la pena soffermarsi sulla perfetta base trucco che è stata realizzata sulla pelle di Emma.

make up emma marrone
(Instagram)

Si tratta di una base viso in pieno stile Gucci, cioè omogenea e luminosissima. Bisogna tener presente però qual è lo step di partenza. Emma ha una pelle matura con molte lentiggini e macchie solari. 

Anche se spesso la cantante si mostra senza trucco e quindi con tutte le sue lentiggini in bella vista, in questo caso le discromie della pelle sono state accuratamente coperte.

Per farlo è necessario utilizzare un correttore color pesca molto coprente che sia in grado di minimizzare le macchie più scure e più evidenti. Successivamente si dovranno coprire le occhiaie con un apposito correttore colorato e solo successivamente applicare il fondotinta.

Per quanto riguarda il fondotinta migliore per la pelle matura è quello dalla texture fluida e possibilmente idratante. In questo modo la pelle rimarrà idratata e compatta molto a lungo, senza che le piccole rughe di espressione diventino più evidenti.

Per evitare che il prodotto si accumuli proprio nelle rughette è fondamentale l’utilizzo della beauty blender. Tamponando il viso con la spugnetta inumidita, infatti, si riuscirà a eliminare gli eccessi di prodotto ed ottenere un look super naturale.

Trucco occhi e labbra

Il trucco contrast sta spopolando negli ultimi tempi. Si tratta di una tecnica di abbinamento dei colori che accosta colori molto chiari a colori molto intensi.

Spesso ci si spinge addirittura verso colori complementari o quasi, proponendo ad esempio ombretto giallo e rossetto viola, ma non è questo il caso.

Per il trucco occhi di Emma si è puntato verso un semplicissimo ombretto luminoso rosa chiaro che è stato applicato anche sulla palpebra superiore. Il motivo è che Emma ha gli occhi incappucciati e all’ingiù, quindi per far notare il colore che si utilizza sui suoi occhi non si può truccare solo la palpebra mobile (quella cioè che effettivamente copre l’occhio).

Per sottolineare lo sguardo è stato creato un semplicissimo winged eyes, cioè gli “occhi alati” che risaltano grazie a una linea di eye liner realizzata a perfezione.

Dal momento che, come già accennato Emma ha gli occhi all’ingiù, questo make up non le sta benissimo, ma Gucci tende a non realizzare trucchi “correttivi”. La maison preferisce esaltare le particolarità di ogni volto.

Come ci si dovrebbe truccare se i nostri occhi hanno una forma simile? Qui ci sono tutti i consigli e gli errori da evitare!

Infine, arriviamo al punto forte del make up: il trucco labbra. Si tratta di un trucco davvero appariscente, che si basa sulla perfetta applicazione di un rossetto molto scuro.

Si tratta di un rosso scurissimo freddo che fa apparire più calda e più luminosa la pelle di Emma.

Val la pena specificare che questo tipo di colore fa apparire le labbra più piccole. Per questo motivo il rossetto così scuro è adatto principalmente a chi ha labbra molto carnose o che utilizza senza problemi la tecnica dell’overline.

Quando si utilizzano prodotti dal colore così intenso è fondamentale applicarli in maniera corretta e senza sbavature, riuscendo anche a realizzare una forma precisa e perfettamente simmetrica. Il consiglio in questo caso è di accentuare sempre l’arco di Cupido anziché nasconderlo: in questo modo le labbra avranno una forma più interessante da guardare, più “ipnotica” e meno “a salsicciotto”!