Perchè l’intesa sessuale cambia tra un partner e l’altro?

Diversi partner e diversi exploit sessuali. Perché la sessualità cambia così tanto da una relazione e l’altra?

Immagina le tue relazioni passate, non sono tutte uguali vero? Anche a livello sessuale ci saranno state grandi differenze eppure tu sei sempre stata tu. Allora cosa cambia? Perchè l’affinità sessuale è così diversa tra una coppia e l’altra?

coppia intesa sessuale
Photo CheDonna

Ripensando alle storie passate potremmo dire di aver amato persone tanto diverse tra loro con le quali abbiamo avuto un vissuto diverso ed esperienze molto diverse. Probabilmente con alcuni avrai sperimentato una intesa mentale grandiosa e poca soddisfazione sotto le lenzuola, con altri magari sotto le lenzuola c’erano fuochi d’artificio e fuori dal letto solo conflitti. Trovare una persona co la quale sia tutto perfetto è raro, è una grande fortuna trovare un’alchimia e una sintonia tale da renderci perfettamente compatibili sentimentalmente e sessualmente. Solitamente una cosa sembra escludere l’altro tanto che si ha la sensazione che ci si debba accontentare di un rapporto quasi perfetto.

Da cosa dipende l’affinità sessuale?

Col termine affinità si intende un range di valori molto simili che due persone hanno relativamente alla sfera intima. L’affinità si ha ad esempio quando due persone hanno le stesse esigenze e desideri sessuali, quando l’uno rispecchia l’ideale partner dell’altro. Avere affinità sessuale significa avere una grande compatibilità erotica.

L’affinità è molto legata anche all’attrazione fisica che proviamo nei confronti di un altra persona. In questo senso giocano un ruolo importante i ferormoni e le compatibilità genetiche. I ferormoni agiscono sul desiderio sessuale e anche sulla risposta sessuale reciproca.

coppia intesa sessuale
Photo CheDonna

La buona notizia è che l’intesa sessuale migliora nel tempo. Più facciamo l’amore con una persona e più ci piacerà farlo e avremo voglia di farlo. Il motivo? Innanzitutto per una ragione corporale.  L’ossitocina è l’ormone dell’amore e viene prodotto dall’ipofisi anche mentre facciamo l’amore. Questo ormone promuove l’attaccamento tra due persone. Inoltre con il tempo facciamo esperienza delle mappe del piacere dell’altro. Impariamo a capire cosa trova stimolante, cosa gli fa letteralmente perdere la testa, perfino quali sono le parole da dirgli per farlo eccitare.

Per contro l’affinità sessuale può anche svanire. Nel momento in cui dovesse cambiare la nostra scala di valori cambierà anche la nostra affinità sessuale e quella che una volta era un’intesa meravigliosa potrebbe diventare pessima.

In amore non bisogna mai dare niente per scontato e non lasciare mai nulla al caso. L’amore è un sentimento unico ma va coltivato come se fosse un giardino prezioso. Più lo cureremo e più ci regalerà cose meravigliose.

Il tempo ci cambia e potrebbe direzionarci verso personalità diverse ma resta sempre l’opzione di venirsi incontro, basta solo volerlo.