Vuoi davvero perdere peso? Fai attenzione a questi cibi

Scopri quali sono i cibi che fanno ingrassare e a cui dovresti porre attenzione per combattere i chili di troppo.

Quando si decide di puntare ad un fisico sano e in salute, scegliere uno stile di vita corretto e che contempli un’alimentazione sana e bilanciata è la primissima mossa da fare. Si tratta, infatti, di mettere a punto tutta una serie di strategie che consentono di dimagrire facilmente e di mantenere il peso forma, giovando al contempo al benessere dell’organismo.

cibi che fanno ingrassare
(adobe stock photo)

Questo percorso viene spesso ostacolato da scelte alimentari errate e che se protratte nel tempo possono portare a prendere peso invece che a perderlo. Ci sono infatti dei cibi che fanno ingrassare e che andrebbero evitati non solo per la linea ma anche per la salute. Alimenti che ovviamente non vanno necessariamente banditi ma consumati con moderazione e il meno possibile quando si sta lottando contro qualche chilo di troppo. Ecco, quindi, i cibi che fanno ingrassare e che dovresti imparare a riconoscere ed evitare mentre sei a dieta.

Cibi che fanno ingrassare: quali sono quelli da evitare

Iniziamo con il dire che spesso, più che di cibi singoli si può parlare di intere categorie che contengono tutto ciò che vi è incluso. Un esempio possono essere ad esempio gli insaccati (che troverai nella lista) e che contemplano diversi cibi che magari sei solita mangiare e che invece dovresti evitare.

cibi che fanno ingrassare
(adobe stock photo)

In altri casi, invece, un solo ingrediente, come ad esempio lo zucchero non andrà evitato da solo ma anche se all’interno di altre preparazioni.
Fatta questa premessa, ecco quali sono i cibi che fanno ingrassare di più e che possono compromettere il tuo desiderio di perdere peso.

Lo zucchero

Iniziamo proprio dall’appena citato zucchero. Questo, se raffinato, nuoce sia alla salute che alla linea. Si tratta infatti di un ingrediente infiammante ed in grado di innalzare i livelli di glicemia con conseguente aumento dell’insulina che, come sappiamo, è un ormone che se in abbondanza può fare ingrassare. Sarebbe quindi da evitare lo zucchero nel caffè ma anche quello inserito in tanti prodotti commerciali (spesso anche salati) che magari mangi spesso. Se prepari dei dolci in casa puoi aiutarti con quello di canna o con altri dolcificanti meno nocivi e con risposa glicemica più tollerata. E se temi di avere una dipendenza dallo zucchero, sappi che è possibile eliminarla!

Gli insaccati

Qui si va ad un’intera categoria che abbraccia salumi e prosciutti e che è notoriamente ricca di sale. A ciò si aggiungono altri ingredienti poco sani come gli additivi e polifosfati. Ingredienti che messi insieme possono provocare ritenzione idrica e rallentare il dimagrimento. Inoltre è ormai risaputo che mangiare questi alimenti altera la percezione del gusto portando a mangiare in generale più salato. Evitarli è quindi un buon modo per tornare a mangiare in modo naturale e assaporare con gusto gli alimenti più genuini.

I formaggi rientrano spesso tra i cibi che fanno ingrassare

Altra categoria che va vista in modo più selettivo è quella dei formaggi. Questi, infatti, non sono da vedere in modo necessariamente negativo purché si sappia quali scegliere e come consumarli. È ovvio che quelli stagionati e ricchi di sale andrebbero consumati in piccolissime quantità mentre mozzarelle, scamorze e formaggi affini si possono inserire sempre in quantità moderate.
Al contrario, ricotta, kefir e yogurt (ovviamente senza zucchero) sono alleati della dieta e aiutano a promuovere il benessere dell’organismo. Motivo per cui, in questo caso, è tutta questione di scelte.

Grassi saturi

Altra categoria che è importante saper valutare è quella dei così detti grassi saturi. Quasi ogni alimento che contiene grassi, infatti, ne ha un po’ ed in tal caso tutto sta nel modo in cui si sceglie di alimentarsi giorno per giorno. Ovviamente andrebbero aboliti strutto e margarina mentre per quanto riguarda il burro una piccolissima quantità a detta di molti medici non fa male. Ovviamente essendo molto calorico è preferibile evitarlo durante la dieta. Per fortuna ci sono molti altri grassi che in natura sono sani e tra questi ricordiamo in assoluto l’olio extra vergine d’oliva e la frutta secca che pur avendo dei grassi saturi è ricca di Omega 3. Ovviamente, la chiave è sempre la moderazione.

I succhi di frutta

Se è ovvio che sono da evitare quelli con lo zucchero, non tutti sanno che anche quelli che ne sono privi andrebbero consumati con estrema moderazione. Il concentrato di fruttosio contenuto nella frutta e assunto senza le normali fibre in essa contenuta quando è ancora intera, portano infatti ad innalzare comunque gli zuccheri nel sangue. E tutto senza il bilanciamento delle fibre. Inoltre, da un punto di vista salutistico, vengono a mancare le vitamine che si avrebbero in un succo appena fatto.

Meglio quindi evitare il più possibile questi alimenti e concentrarsi piuttosto sulla frutta intera o, se proprio si amano i succhi, su quelli appena fatti e ancora ricchi di vitamine e sali minerali.

Ora che hai capito quali sono i cibi che fanno ingrassare, mantenere la linea sarà molto più facile. Tra le altre cose, scoprirai che evitando alcuni alimenti ti sentirai subito meglio e gioverai di un’energia che prima ti era persino sconosciuta.

Ciò che conta è non andare mai per estremi e imparare a vedere il cibo come un alleato in grado di aiutarti nel tuo percorso che, ti ricordiamo, deve contemplare anche una buona idratazione, la giusta dose di attività fisica e del tempo di qualità da vivere per te stessa al fine di sentirti più rilassata ed in armonia con il mondo. Tutti requisiti che oltre a favorire il dimagrimento ti consentiranno di vivere una vita davvero più bella.