Mara Maionchi rivela il cantante più sottovalutato di X Factor: “Meritava di più”

L’ex giudice di X Factor Mara Maionchi ha le idee chiare su chi sia il cantante più sottovalutato del noto talent show. Ecco cosa ha rivelato la famosa produttrice discografica.

Mara Maionchi è stata uno dei giudici più amati di tutte le edizioni di X Factor e, durante una recente intervista, la simpatica produttrice discografica ha rivelato qual è secondo lei il cantante più sottovalutato della storia del celebre talent show, nato dalla mente brillante del britannico Simon Cowell. Questo cantante non è certo uno sconosciuto, anzi. Ultimamente si è molto parlato di lui in seguito al successo di una notissima band che, al tempo, ha gareggiato contro di lui a X Factor. Ecco di chi si tratta.

mara maionchi
(Instagram)

Mara Maionchi ha rivelato il concorrente di di X Factor che, secondo lei, avrebbe meritato più attenzione da parte delle case discografiche e che invece è finito nel dimenticatoio. Un vero peccato, ha affermato Mara. Al tempo, infatti, aveva creduto molto nelle potenzialità di questo cantante, la cui bravura e talento non sono mai stati messi in discussione. Ecco di chi stiamo parlando.

Mara Maionchi rivela chi è il cantante più sottovalutato della storia di X Factor

In una recente intervista, Mara Maionchi ha ammesso che, a parer suo, il cantante più sottovalutato che abbia mai partecipato a X Factor è il talentuoso Lorenzo Licitra.

lorenzo licitra
Fonte: Instagram

Licitra si è aggiudicato la vittoria dell’edizione di X Factor a cui hanno preso parte anche i Maneskin. All’epoca la band era del tutto sconosciuta ed è stata portata al successo dal giudice Manuel Agnelli. Durante quell’edizione, Lorenzo ha messo in luce le sue indiscutibili qualità vocali, che gli hanno permesso di cantare brani di difficoltà davvero elevata. È stato infatti messo alla prova dalla sua mentore, la Maionchi (che ha recentemente parlato del suo tumore al seno), con brani originariamente cantati da vere e proprie icone della musica come Andrea Bocelli e Freddie Mercury.

Grazie alla sua voce, al suo bell’aspetto e all’atteggiamento da crooner fascinoso, Licitra è riuscito a superare i Maneskin (sempre molto vicini ai loro fan) nello scontro finale e giungere alla vittoria finale. Nonostante il talento e la presenza scenica, però, il ragazzo non è mai riuscito a sfondare nel mondo della musica. “Lorenzo Licitra meritava di più e si è perso nella nebbia del tempo”, ha detto la Maionchi. “Ha fatto un pezzo, un singolo, con nessun risultato perché, devo dire, non poteva esserci. Troppa fretta, non ha lavorato seriamente. Cantare le canzoni dei Queen con quella vocalità è perfetto. Ma poi fare una canzone come quella, be’: è un po’ più difficile. Bisogna trovare la produzione, il gruppo, insomma, è stato perso. Mi dispiace. – ha concluso la Maionchi – I Maneskin in quell’edizione si piazzarono secondi e guarda dove sono arrivati”.