Anticipazioni Una Vita: salto temporale ad Acacias e per Alodia ci sono novità

Una Vita anticipazioni. Un salto temporale e nuovi colpi di scena nel quartiere di Acacias. Ecco cosa ci attenderà! Scopriamolo insieme

La serie TV “Una Vita” è ambientata agli inizi del XX secolo, racconta le vicende delle famiglie e del loro gruppo di domestiche del ricco quartiere di Acacias, situato in una città indefinita che verosimilmente possiamo considerare come Madrid.

una vita anticipazioni
Foto dal Web

Per chi si affaccia per la prima volta a questa soap iberica, possiamo dirvi che “Una Vita” racconta le vicende appassionanti delle famiglie De la Serna, Pasaman, Álvarez Hermoso, Hidalgo Palacios, Bacialupe, Quesada, Olmedo.

Raccontando come le loro storie e le loro famiglie si intrecciano con intrighi, passioni e conflitti nel ricco palazzo signorile nel quartiere di Acacias.

Una Vita anticipazioni: 5 anni dopo cosa farà Alodia?

Nelle ultime puntate in onda su Canale 5 di Una Vita, si intensificherà sempre di più le vicende e la drammaticità di tutto quello che sta per succedere. Cosa farà Alodia Exposito (Abril Montilla) dopo cinque anni?

una vita anticipazioni
Foto dal Web

Secondo le anticipazioni settimanali nelle prossime puntate italiane di Una Vita, grandi colpi di scena in arrivo per la stagione finale della soap iberica. Dopo il salto temporale di cinque anni, la domestica Alodia ha totalmente cambiato vita e carattere.

Cinque anni dopo lo scoppio della bomba di Soledad che ha devastato l’intero quartiere di Acacias, i coniugi Josè Miguel Dominguez (Manuel Bandera) e Bellita del Campo (Maria Gracia) si troveranno a dover accogliere in casa a tempo indeterminato gli ormai sposati Alodia e Ignacio Quiroga (Marco Caceres). Ciò avverrà perché questi ultimi staranno intanto ultimando i lavori nel loro grande e lussuoso appartamento.

Alodia si è trasformata da dolce e ingenua domestica a una donna altezzosa e di alta borghesia. Mentre Ignacio ha terminato gli studi in medicina ed è diventato un dottore a tutti gli effetti. Ma che fine ha fatto il bambino?

Secondo la ricostruzione dei fatti, nei cinque anni del salto temporale (dal 1915 al 1920), Alodia ha perso il bambino che aspettava da Ignacio, ossia l’unico motivo per il quale il giovane nipote di Bellita ha voluto sposarla. Come se non bastasse, la Exposito non ha più potuto tentare di restare incinta, visto che sarà rimasta sterile in seguito all’aborto precedente.

Si tratta di una vera e propria disgrazia che cambierà tutto il suo modo di vivere.