Hai delle irritazioni da rasatura? Ecco la soluzione rimedio+prevenzione

Ti è capitato di ritrovarti con delle irritazioni da rasatura? Allora non ti resta che seguire la soluzione più idonea a questo problema.

Con la stagione calda alle porte, non c’è tempo di pensare alle tanto temute irritazioni da rasatura, soprattutto quando si tratta delle nostre gambe.

irritazioni rasatura soluzione
Canva

Ma per quanto tutti noi vogliamo mostrare le nostre splendide gambe, a volte il bruciore del rasoio colpisce quando meno ce lo aspettiamo.

Irritazioni da rasatura? Abbiamo trovato la soluzione!

Non temere, a tutto c’è una soluzione. Vogliamo approfittare di questo articolo per regalarti alcuni preziosi consigli per eliminare le tanto odiate irritazioni da rasatura.

gambe lucide
Canva

In questo modo potrai goderti l’estate al meglio, non avendo più il timore di uscire di casa con delle bruciature da rasoio sulle gambe. Non ti resta che continuare a leggere per scoprire come sbarazzarti, una volta per tutte, dalle bruciature da rasoio.

Non spaventarti

Sembra scontato, ma volevamo comunque dirtelo. Molti casi di bruciatura da rasoio si risolvono da soli, basta solo pazientare, perciò non stressarti troppo. Anzi, se ti stressi potresti peggiorare la situazione. Infatti, lo stress influisce molto sulla pelle e induce il corpo a produrre più cortisolo, un ormone che innesca le ghiandole del corpo a creare più olio. Questa reazione può potenzialmente causare l’acne, quindi se ti ritrovi con delle bruciature da rasoio, fai finta di niente e lascia che il tuo corpo faccia il suo dovere e guarisca.

Crea una barriera di umidità

Riteniamo che sia meglio non radersi affatto, piuttosto che radere la pelle secca. Cerca di applicare una sorta di crema idratante, che sia una crema da barba, una lozione per il corpo o un olio per il corpo, per fare da barriera tra la lama del rasoio e la pelle. Lubrificare la pelle permette inoltre al rasoio di scivolare senza sforzo sulle gambe.

Butta via il vecchio rasoio

Un rasoio vecchio può distruggere la pelle. Sapevi che se usi un rasoio usa e getta, questo dovrebbe essere utilizzato solo una volta? Sostituisci dunque il vecchio rasoio con uno nuovo e affilato, dotato di una striscia condizionante per una rasatura liscia e setosa.

Allevia il bruciore

Per fare ciò, è sufficiente un impacco fresco. Se sei a casa, passa un panno pulito sotto l’acqua fredda e mettilo nel frigorifero o nel congelatore per qualche minuto. Dopodiché tiralo fuori e premilo sulla zona interessata per alleviare la sensazione di bruciore. In pochi secondi si dovrebbe avvertire un notevole sollievo.

Cambia il tuo programma di rasatura

La pelle ha bisogno di tempo per guarire, quindi, se possibile, evita di rasarti per qualche giorno e lascia che la pelle si riposi. Questo potrebbe essere difficile, soprattutto per chi ha l’abitudine di rasarsi spesso, ma è un passo necessario per guarire.

Evita indumenti stretti

La pelle irritata ha bisogno di respirare, quindi fatti un grande favore ed evita i vestiti stretti che sfregano contro le irritazioni da rasatura. Sappi però che potrebbero volerci alcuni giorni prima che l’irritazione da rasoio si attenui, quindi cerca di indossare indumenti larghi che permettano un’ampia circolazione d’aria e che non siano troppo aderenti alla pelle.

Esfolia regolarmente la pelle

La pelle perde continuamente cellule morte che possono ostruire i pori, bloccando la crescita naturale dei peli. In questo caso, è più probabile che si formino peli incarniti e bruciature da rasoio. Prova quindi a esfoliare la pelle più volte alla settimana.