Quello di Chiara Ferragni è il trucco occhi che tutte le over 40 dovrebbero provare

Il trucco occhi rosa e sfumato sfoggiato da Chiara Ferragni è un make up perfetto per tutte le donne dai 20 ai 50 anni: come si fa?

In primavera il grigio e il nero dovrebbero praticamente sparire dalla nostra palette di colori del make up. Se questa regola è valida in generale, però, è anche giusto fare le debite eccezioni, come nel caso di questo fantastico trucco per la sera.

trucco occhi sfumato chiara ferragni
(Chedonna)

Per questo look Chiara ha puntato su due tonalità fredde, cioè il rosa cipria e il grigio. Si tratta di un abbinamento che si sposa benissimo con le carnagioni chiare dal sottotono freddo. Almeno in teoria, però, questo mix di colori dovrebbe essere più adatta a un trucco invernale e siamo qui per dimostrare che non è così!

Il trucco occhi sfumato di Chiara Ferragni, top anche per le over 40

I colori chiari e chiarissimi, molto utilizzati per il trucco occhi di primavera, hanno sicuramente un piccolo difetto: non offrono molta possibilità di dare profondità allo sguardo.

chiara ferragni trucco occhi
(Instagram)

Per questo motivo bisogna ammettere che non sono esattamente il top per la sera, quando invece vogliamo che i nostri occhi sprigionino magnetismo e sensualità.

Ecco allora che il cut crease allungato viene in nostro soccorso. Il cut crease è il make up ideale dopo i 35 anni, che sta bene praticamente su tutte le forme di occhio.

Si realizza con due colori: uno di base, più chiaro, e uno più scuro per creare le ombre. Trattandosi di un make up che punta tutto sulla sfumatura è in grado di nascondere benissimo le piccole rughe del contorno occhi.

Queste piccole increspature della pelle compaiono inevitabilmente sulla palpebra e in prossimità delle tempie delle donne dalla pelle matura e non vanno d’accordo con un trucco troppo grafico e troppo luminoso.

La sfumatura con un colore scuro dal finish matte è invece l’ideale per coprirle e, allo stesso tempo, per allargare lo sguardo rendendolo davvero magnetico.

In questo caso Chiara Ferragni ha optato per un half cut crease, cioè per un trucco occhi molto simile che punta però sulla divisione dell’occhio in senso verticale: la parte più esterna dell’occhio risulta sempre molto scura, quella interna invece molto più chiara e più luminosa.

La particolarità di questo make up consiste nella lunga coda realizzata con un pennello morbido e che quasi congiunge l’ombretto scuro alla coda del sopracciglio.

Se in inverno potremmo azzardare un trucco grafico, quindi con una struttura simile ma che utilizzi l’eyeliner per realizzare la coda, in primavera l’eyeliner nero potrebbe risultare troppo pesante.

Molto meglio lavorare di polveri e di matita, scurendo anche la rima ciliare inferiore e superiore fino a metà dell’occhio, lasciando chiara la parte interna.

Si tratta di una sfumatura che si realizza facilmente con un pennellino morbido e molto sottile, appena sporcato dell’ombretto utilizzato per l’ombra.

Chi ha gli occhi leggermente all’ingiù dovrebbe però evitare di sottolineare la rima ciliare inferiore, poiché accentuerebbe l’andamento discendente degli occhi e l’effetto potrebbe risultare sgradevole (ed ecco invece come realizzare il trucco ideale per chi ha gli occhi all’ingiù).

Infine, il mascara e le ciglia finte saranno alleati preziosissimi per copiare questo look. Le ciglia finte, in particolare, andrebbero applicate solo sulla parte più esterna dell’occhio, preferibilmente sotto forma di ciuffetti (e qui ti spieghiamo come applicarli con facilità). Anche le ciglia finte digradanti sono un’ottima soluzione, cioè quelle più corte verso l’interno e più lunghe verso l’esterno.