Le posizioni migliori per la fine della primavera: le proverete?

Come? Esistono posizioni intime da provare in primavera (e alla fine, nientemeno) o in qualsiasi altro momento dell’anno? La risposta, ovviamente, è sì: ecco quali sono!

Che tu ci creda o meno, esistono delle posizioni migliori a seconda di che periodo dell’anno è. Hai presente, no, quando fa talmente caldo che non riusciresti ad alzare neanche un mignolo?

posizioni intime per la primavera
(fonte: Canva)

Questa primavera si sta rivelando veramente generosa con le temperature e, quindi, abbiamo pensato di proporti un paio di posizioni che possano permetterti di sfruttare al massimo il tuo potenziale sotto le lenzuola.
Curiosa di conoscerle?

Posizioni intime per la fine della primavera: ecco quelle migliori da provare

Ma insomma: quali sono le posizioni intime per la primavera? Possibile mai che ne esista qualcuna migliore… di quelle classiche?

posizioni perfette primavera
(fonte: Unsplash)

La risposta, ovviamente, è sì!
In primavera così come in inverno (ehi, a proposito: lo sai che abbiamo parlato anche delle posizioni perfette per fare l’amore quando fa freddo?) ci sono delle posizioni intime che ti aiutano a dare il meglio… senza soffrire troppo!

Noi abbiamo già parlato delle posizioni primaverili che potevano aiutarvi a stuzzicare il partner e riscaldare la vostra passione.
Adesso, però, sta iniziando a fare veramente troppo caldo per non pensare di avere delle posizioni intime per la fine della primavera!
Allora, scopriamo quali possono essere: dopotutto, ogni scusa è buona per darsi da fare!

Gli amanti… del bordo

Ok, lo sappiamo: con questo caldo improvviso troppo contatto fisico può risultare in un imbarazzante rapporto… pieno di sudore!
Ehi, fare l’amore è divertente e stancante e se sudi vuol dire solo una cosa: lo stai facendo bene!

Capiamo benissimo, però, che possa sembrarti un poco imbarazzante darti da fare ben truccata, lavata e profumata per finire dopo poco a sudare da tutti i pori.
Ecco perché una delle posizioni intime per la primavera che ti consigliamo è quella del… bordo!
Tu ti siedi con il sedere il più possibile vicino al bordo del letto e lasci che il partner ti porti le gambe in su. Tu le terrai unite e, se vuoi, puoi incrociare le caviglie: il partner ti tiene all’altezza delle caviglie in modo da farti stare comoda! A quel punto inizia il rapporto: vedrai che l’angolazione (e la profondità) della penetrazione saranno una piacevole sorpresa! Alla fine, niente sudore (o almeno non troppo) e freschezza: meglio di così!

Tra le posizioni intime per la fine della primavera c’è il ponte

Se fai yoga o se da bambina frequentavi un corso di atletica leggera sai già di che cosa parliamo.
Tranquilli, però: questa posizione non è solo appannaggio delle persone snodate che più snodate non si può!

Il bello di questa posizione è che tu ed il tuo partner siete completamente nudi: evviva, le temperature ormai ve lo permettono!
Sdraiati sulla schiena, con le ginocchia piegate e le piante dei piedi a terra. A questo punto, alza solo i fianchi, in modo da rimanere con le spalle appoggiate al letto (e stare comoda). Il tuo partner può inginocchiarsi tra le tue gambe e penetrarti da lì oppure sdraiarsi a sua volta e darsi da fare con la bocca. In ogni caso, il divertimento (ed il fresco) sono assicurati!

Il domatore di leoni

Che sarà il tuo partner, ovviamente, non spaventarti troppo!
La posizione che devi assumere è, più o meno, quella preferita da tutti gli uomini.
In più ci sarà “semplicemente” gli accessori che dovrete usare per fare… beh, la leonessa ed il domatore di leoni!

Lascia che il partner ti passi intorno ai fianchi uno scialle, un foulard o qualsiasi cosa sia abbastanza leggero da evitare che la temperatura si surriscaldi… troppo!
Puoi anche vestirti di una camicetta da notte o con qualcosa di trasparente che userete, poi, come “supporto“.
Invece di tenerti per i fianchi o di toccarti ed accarezzarti (non fraintendiamoci: è bello toccarsi ma con questo caldo appena ti muovi sudi e non vuoi farti sentire “bagnata” sulla schiena, no?) il tuo partner userà lo scialle per “tenerti a bada” durante il rapporto.
Massimo dell’intimità senza situazioni sgradevoli!