Il trucco di chef Carlo Cracco per l’uovo al tegamino perfetto? Eccolo!

L’uovo al tegamino è uno dei piatti più semplici che si possano preparare: scopriamo il trucco dello chef Carlo Cracco per un risultato perfetto.

L’uovo al tegamino o all’occhio di bue, può sembrare a prima vista una preparazione semplice e alla portata di tutti. In effetti, seguendo alcuni accorgimenti così potrebbe essere, a patto però di non cadere in errore.

uova tegamino cracco
Fonte: Canva

Basta infatti una piccola svista per rovinare l’uovo al tegamino, romperlo, bruciarlo o al contrario servirlo quasi crudo. Insomma, anche se è una di quelle ricette veloci, occorre conoscere i giusti passaggi per non sbagliare.

A fornirci ulteriori dritte per presentare il nostro uovo al tegamino in modo perfetto è niente meno che lo chef Carlo Cracco, che dell’uovo ne ha fatto un simbolo della sua cucina, cucinandolo nei modi più disparati. 

Ecco il trucco di chef Cracco per l’uovo al tegamino

Tra i modi di cucinare l’uovo uno dei più veloci è indubbiamente l’uovo al tegamino o detto anche all’occhio di bue. Qui trovi tutti i trucchi per un risultato perfetto. Un secondo piatto molto semplice da preparare, almeno a prima vista, e che grazie a qualche accorgimento risulterà perfetto.

uovo tegamino cracco
Fonte: Canva

Ma a svelare qual è il trucco per un uovo al tegamino impeccabile è niente di meno che lo chef Carlo Cracco, che dell’uovo ne ha fatto una filosofia culinaria. 

Ma vediamo quali sono i presupposti per un uovo al tegamino perfetto. Intanto le uova devono essere freschissime. Qui trovi il trucco per scoprire se le uova sono ancora buono o se sono andate a male. 

Meglio controllare poi sempre la scadenza delle uova, e se sono scadute è preferibile verificare se siano ancora commestibili, ed eventualmente non consumarle crude perché altrimenti potrebbero causare infezioni alimentari.

Detto questo, vediamo come procedere chef Cracco per preparare un semplicissimo uovo al tegamino. Intanto, dobbiamo procurarci un padella piccola per realizzare l’uovo all’occhio di bue, o comunque che sia della misura giusta per contenere un uovo. A questo punto andrà posta sul fuoco con una noce di burro sopra.

Ed ecco qui il passaggio fondamentale, ovvero il trucco dello chef Cracco. L’accorgimento che lo chef ci segnala è quello di mettere il sale sotto all’uovo e non sopra. Questo accorgimento serve a non far macchiare il tuorlo. In questo modo, l’uovo avrà davvero un aspetto impeccabile.

Una volta messo il sale sotto, adagiamo l’uovo sulla padella dopo averla tolta dal fuoco. Quindi la riposizioniamo sul fuoco e facciamo cuocere l’uovo per un minuto così che il tuorlo rimanga morbido. Una volta cotto lo si farà scivolare sul piatto così da non romperlo.

Infine, potremo impreziosire il nostro uovo al tegamino, se piace, con una spolverata di pepe.