Gli outfit perfetti per andare a cena dopo i 40 anni esistono (e sono questi)

Se hai 40 anni, sei stata invitata ad una cena e non sai cosa indossare, sei nel posto giusto. Ecco 5 outfit che possono fare al caso tuo.

Partiamo subito dicendo che dopo gli anta non c’è nulla che dobbiamo regalare alla nipote 20enne della nostra amica del cuore, perché tutto è concesso ad ogni età.

40 anni cena
Pinterest Photo

Anche le minigonne – tanto amate, desiderate ed invidiate – sono sempre un capo da tenere nel guardaroba per le giuste occasioni.

Così come anche gli abiti in pelle, le giacche di jeans, i mini tailleur e chi più ne ha più ne metta. Anche i capi animalier e le giacche di pelle sono concessi a tutte le età e non fanno eccezione.

Anche i temutissimi leggins – croce e delizia di ogni donna – lo sono: basta indossarli nel modo giusto.

L’unico dogma è scegliere capi adatti ad ogni occasione. Quindi, cosa potresti indossare se hai 40 anni e devi andare a cena fuori?

Ecco cosa indossare a 40 anni per andare a cena fuori

Una regola che possiamo tenere a mente – ma che all’occorrenza possiamo anche dimenticare, sia chiaro – è che dopo gli anta i nostri colori preferiti dovrebbero essere quelli neutri.

40 anni cena
Pinterest Photo

Sì, quindi a beige, bianco, nero. Possiamo mixare questi colori, magari aggiungendo degli accessori colorati, ma anche scegliere un capo neutro (anche nude ad esempio) ed uno di un colore acceso da abbinare per creare il giusto contrasto.

Se poi ti interessa anche cosa indossare dopo i 40 anni in palestra, ecco la guida che fa al caso tuo.

Gonna midi e top

La gonna midi è un tripudio di eleganza sempre, in ogni occasione, ad ogni età. Ecco perché in realtà possiamo indossarla in vari modi ed essere sempre al top.

Se dobbiamo andare a cena fuori – e quindi vogliamo essere raffinate, ma non troppo – possiamo quindi sceglierne una di un colore chiaro, come il panna, il beige, il bianco ed abbinarla ad un top colorato oppure nero, per creare un distacco cromatico.

Il tutto con dei tacchi abbastanza alti ed una borsa piccola a tracolla.

Abito a tubino e tacchi a spillo

Certo, l’abito a tubino – come anche la gonna – non sta bene a tutte le donne e questo non ha nulla a che fare con l’età. Anche a 25 anni abbiamo avuto difficoltà ad indossarlo, figuriamoci dopo gli anta.

Ma se vuoi indossarlo, sappi che è perfetto per andare a cena fuori, soprattutto se è nero. Il tocco di classe? I tacchi a spillo, che con questo tipo di capo fanno sempre la loro bella figura.

Abito a ruota con cintura in vita

L’abito a ruota è uno di quei capi che dopo i 40 anni non dovrebbe mai mancare nel nostro guardaroba.

Questo perché è sempre alla moda, è elegante al punto giusto e valorizza in pratica quasi tutti i tipi di fisico.

Con una cintura in vita – magari non troppo sottile – poi diventa il top degli outfit. Da sopra? Un bel blazer colorato e sarai pronta per affrontare la tua serata.

Pantalone palazzo e giacca di pelle

I pantaloni palazzo sono il must have di ogni donna in ogni stagione. Questo vale a 30 anni, a 40, a 50.

Questi, come l’abito a ruota, riescono a valorizzare il fisico e poi sono molto giovanili, quindi dopo gli anta riescono a togliere anche qualche anno a chi li indossa, cosa che non guasta mai.

Cosa indossare a nord di questo capo? Qualsiasi cosa va bene, quindi sì a t – shirt, top, maglie, ma ricordiamoci sempre che vanno indossare dentro ai pantaloni e leggermente svasate.

Da sopra, possiamo smorzare un po’ i toni seriosi di questo indumento ed abbandonarci ad un tocco rock con la giacca di pelle.

Look total black

Ammettiamolo, il total black dopo gli anta (ma anche prima molto spesso) è un passpartout perfetto per ogni occasione.

Possiamo sfoggiarlo in ufficio, ad un party, ad una cena più o meno elegante. Tutto dipende dai capi che scegliamo.

Ad esempio, restando sulla cena fuori, soprattutto se abbiamo almeno 40 anni, possiamo scegliere se sfoggiare una gonna a pieghe con una maglia nera, oppure un pantalone magari a sigaretta, oppure skinny con un top elegante che crei il giusto contrasto tra un look casual ed uno chic.