Crocchette di patate ripiene di carne, friggere non è mai stato così bello

Se è vero che fritto è buono qualsiasi ingredienti, qui ci siamo superati: le crocchette di patate ripiene di carne danno assuefazione

Di solito le patate sono perfette per accompagnare piatti di carne oppure come ripieno nei polpettoni. Ma a noi piace ribaltare il discorso e quindi in questo caso diventano un involucro per custodire il ripieno.

crocchette
canva

Nascono così le crocchette di patate ripiene di carne, un secondo piatto completo alla portata di tutti.

Crocchette di patate ripiene di carne

Prima di passare alla ricetta, pensiamo al servizio. Possiamo accompagnare queste crocchette di patate ripiene con dell’insalata verde mettendo in tavola anche della maionese o del ketchup ( tutto quello che dobbiamo sapere)  .

crocchette patate
canva

Ingredienti:
900 g di patate
300 g di manzo tritato
50 g di olive verdi
2 pomodori datterini o pachino
3 uova grandi
1 cipolla
1 spicchio di aglio
1 cucchiaino di paprika dolce q.b.
1 mazzetto di prezzemolo fresco
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
olio di semi per friggere
sale q.b.
pepe q.b.

Preparazione:

Laviamo le patate e mettiamole a cuocere partendo da acqua fredda, ancora con la buccia. Facciamole arrivate ad ebollizione e cuociamole da quel momento per 25-30 minuti. Capiremo che sono cotte facendo la prova con i rebbi della forchetta: se affondano bene, ma senza romperle, possiamo spegnere e scolarle.
Intanto che aspettiamo, mettiamo anche a bollire 2 uova, sempre partendo da acqua fredda. Da quando comincia a bollire calcoliamo 8-9 minuti e spegniamo, scolando le uova. Poi le sgusciamo e le teniamo da parte.

Quando le patate sono pronte, sbucciamole ancora calde. Quindi le dobbiamo ridurre in purea con lo schiacciapatate in una ciotola, aggiungendo anche un uovo. Mescoliamo con un cucchiaio di legno e poi lasciamo riposare l’impasto in frigorifero.
In una padella mettiamo a scaldare la cipolla e l’aglio tritati finemente con l’olio. Dopo 5 minuti
aggiungiamo la carne macinata, i pomodori a dadini e cuociamo per circa 15 minuti prima di spegnere. Leviamo dal fuoco e uniamo le uova sode, tagliate a pezzetti, le olive tritate e del prezzemolo tritato. Regoliamo di sale e pepe, insaporiamo anche con la paprika e poi terminiamo di mescolare.
Bagnandoci leggermente le mani, prendiamo un pugnetto di composto di patate, schiacciamo e al centro mettiamo 1 cucchiaio o 2 di ripieno. Chiudiamo la crocchetta e andiamo avanti formando anche le altre.

Infine friggiamo le crocchette in abbondante olio di semi portato a temperatura e facciamolo andare avanti fino a quando le crocchette sono belle dorate. Serviamole calde oppure tiepide dopo averle scolate su un vassoio coperto da carta per fritti o carta assorbente da cucina.

Gestione cookie