I sandali alla schiava ed a spirale che vanno di moda in primavera – estate

Sandali con o senza lacci, questo è un bel dilemma. Ora che sono tornati nelle versioni schiava, a spirale, a laccio corto da girare sulla caviglia, difficile non prenderne nemmeno un paio. Vediamo i modelli più carini del momento.

La prima grande novità rispetto al passato è che la tipologia alla schiava va ora con zeppa bassa e non più con tacchi a spillo. L’alternativa è il tacco a clessidra oppure si può optare per un sandalo che comunque decori la gamba ma con un’unica spirale, comoda e d’effetto.

Sandali schiava, spirale, greca 9-5-22
Fonte: Canva.

Scopriamo i marchi che hanno pensato a queste creazioni e come portarli per outfit da urlo.

Sandali primavera 2022: lacci e spirali per farsi ammirare

Twinset ha realizzato un sandalo in nappa nera con cinturino a spirale con anima metallica al suo interno, base leggermente rialzata e dettaglio infradito a 300 euro. Per qualcosa di più adatto alla sera allora bisognerà vedere il modello in pelle con stampa marrone pitone “Roccia” (350 euro) con tacco di sei centimetri e stessa struttura.

Modello a spirale per i sandali serpente 9-5-22.
Fonte: Pinterest.

Si passa poi a Bottega Veneta che ha pensato di ispirarsi al filo dei vecchi telefoni fissi e creare un sandalo turchese (disponibile anche in verde acceso) a spirale con tacco dritto. Il prezzo è di 1100 euro ma si sa, questo brand è ormai un must delle “celeb” di tutto il mondo quindi…

Si torna al modello alla schiava in rosso fuoco con i Casadei scovati su CalzatureGinevra a 315 euro super scontati. La struttura unita sul dietro rende pratico e veloce indossarli, la fantasia pitone dona un tocco aggressivo, ottimo con abiti semplici, monocromo.

Sandali con lacci e brillantini 9-5-22.
Fonte: Pinterest.

In un fresco verde fluo, i sandali alla schiava con tacco basso di 4 centimetri, hanno tomaia in pelle e conquistano anche per il costo di 135 euro. Calcolando che sono di Gaelle Paris, sembra un ottimo investimento. Il match con borsa a mano fluo di un’altra tonalità ed outfit in jeans è fortemente consigliato.

Mentre le borse da viaggio sono un continuativo, questi sandali vanno presi ora, finché si trova il proprio numero.  L’unica regola è avere gambe toniche, nessuna deve nemmeno lontanamente sembrare un salamino.

Silvia Zanchi