Allarme pesticidi nelle fragole: cosa fare per non rimetterci la salute

Un’analisi svela quanto siano contaminate le fragole italiane: ecco come eliminare i pesticidi dalle fragole e cosa è necessario sapere.

Ebbene sì, quel cestino di fragole che hai appena comprato al supermercato potrebbe contenere sostanze dannose per te e per il tuo organismo.

pesticidi sulle fragole
(fonte: Pexels)

Di certo non è una sorpresa che nell’industria del cibo si usino pesticidi o elementi chimici, diserbanti o composti che rendono le piante ed i frutti più forti, più colorati e più appetibili non solo alla bocca ma anche agli occhi.
Purtroppo, però, quando i diserbanti vengono usati sul cibo che mangiamo, finiamo per ingerirne i componenti chimici. Cosa puoi fare a riguardo?

Pesticidi sulle fragole: lo studio americano svela che sono uno dei cibi “peggiori”

Hai mai pensato a quanti elementi chimici, diserbanti e pesticidi mangi insieme alla frutta e alla verdura?
Uno studio americano ha prodotto una classifica dei cibipeggiori” per quanto riguarda l’utilizzo di componenti dannosi per la salute.

pesticidi sulle fragole
(fonte: Pexels)

Le fragole sono sul podio dei cibi più contaminati e da quasi sette anni si trovano nella parte alta di questa tremenda classifica.
Non pensare, però, che siano solo le fragoleamericane” ad essere piene di conservanti e diserbanti. L’Italia, infatti, è al sesto posto della classifica mondiale dei paesi che utilizzano più prodotti chimici in agricoltura!
Questo vuol dire che tutta la frutta e la verdura che prendi al supermercato non è sempre “buona” come sembra.
Certo, ci sono dei limiti che, per legge, vengono applicati agli utilizzi dei prodotti chimici e che servono a rendere i cibi commestibili.

Le fragole in particolare, però, sono tra i frutti che hanno un più alto concentrato di sostanze chimiche. Spesso le mangiamo senza pulirle a fondo o in quantità talmente elevate (una… fragola, tira l’altra) che possono diventare dannose per il nostro organismo.
L’accumulo delle sostanze che si trovano nelle fragole può essere pericoloso soprattutto per i soggetti più deboli: bambini, anziani, donne incinta e i feti.

Come eliminare i pesticidi da frutta e verdura

Ma cosa possiamo fare per difenderci da questa problematica?
Innanzitutto, conoscere quali siano tutti gli errori da non commettere quando si comprano le fragole è fondamentale per avere un frutto che sia sempre buono e sano.
Poi, per trattare il problema dei pesticidi nelle fragole, una prima soluzione potrebbe essere quella di approcciarsi al mondo del biologico.
Attenzione, però: l’etichetta “biologico” non è sempre sinonimo di “pulito” o coltivato senza diserbanti. Molto più facile cercare di comprare frutta e verdura da rivenditorifidati” (punti d’acquisto a chilometro zero, aziende agricole nelle vicinanze di casa).

Se questo non fosse possibile, anche perché i prodotti biologici spesso costano anche molto di più, ci sono alcune soluzionicasalinghe“.

  • tenerle a mollo per quindici minuti le bicarbonato: invece di sciacquare semplicemente le fragole sotto l’acqua (per quanto abbondante non aiuta ad eliminare i pesticidi nelle fragole), provate con il bicarbonato!
    Vi basterà immergere le fragole in una ciotola piena d’acqua, con un cucchiaio di bicarbonato, senza sfregarle.
  • usare un bicchiere di vino rosso: potete usare anche un bicchiere di vino rosso, diluito con due di acqua per pulire i pesticidi nelle fragole.
    Mischiate i due bicchieri d’acqua e quello di vino rosso in una bacinella, mettete le fragole al suo interno e lasciatele ammollo per dieci minuti.

In questa maniera avrete un prodotto sano, senza pesticidi e con il quale, ad esempio, potete preparare addirittura un’ottima insalata.
L’importante è difendersi dai pesticidi sulle fragole e questi due metodi possono aiutarvi a pulirle a fondo: altro che sciacquarle e basta!