Se gli gnocchi di patate non vengono come vorresti prova così!

Scopri quali sono gli errori che fai sicuramente quando prepari gli gnocchi di patate. Una volta scoperti, il risultato sarà finalmente come desideri.

Gli gnocchi di patate sono tra le preparazioni più buone che ci siano. E se anche tu ami la cucina casalinga e genuina, di sicuro ti sarai cimentata almeno una volta nella loro preparazione. Per quanto si tratti di una ricetta piuttosto semplice, ci sono degli errori che non tutti conoscono ma che se commessi possono rovinare decisamente il risultato finale.

gnocchi di patate errori
(adobe stock photo)

Per questo motivo, oggi, ti sveleremo quali sono gli errori da non fare mai più con gli gnocchi di patate. E tutto per un primo piatto che amerai sia condividere con le persone che ami e del quale andrai più che fiera.

Scopri quali errori non fare mai più quando prepari gli gnocchi di patate

Se pur amando gli gnocchi di patate ti sei scontrata più volte con un risultato lontano dai tuoi desideri, sei nel posto giusto. Oggi, infatti, ti sveleremo alcuni degli errori che pur sembrando del tutto innocui possono fare la differenza.

gnocchi di patate errori
(adobe stock photo)

Errori che una volta compresi dovrai solo evitare di commettere ancora. Cosa che ti consentirà di ottenere degli gnocchi a regola d’arte.

Usare patate nuove

Ebbene si, forse nessuno ti ha messo a parte di questo piccolo segreto. Ma per gli gnocchi buoni servono patate vecchie. Dopotutto si tratta di una ricetta di recupero che un tempo veniva realizzata anche per impiegare al meglio le patate. Scegliendo le patate giuste, l’impasto risulterà particolarmente morbido e gustoso.

Usare patate precotte è uno degli errori più gravi durante la preparazione degli gnocchi

Un altro errore da non fare mai è quello di usare delle patate precotte o surgelate per far prima. Ancora una volta, infatti, a risentirne sarebbe la struttura degli gnocchi. Si tratta di una ricetta della tradizione e proprio la tradizione vuole che le patate vengano cotte poco prima di passare alla realizzazione degli gnocchi.

Non farli riposare

Tuffare gli gnocchi nell’acqua calda un istante dopo averli creato è un altro errore da evitare. Agli gnocchi serve qualche minuto di riposo. Magari anche una mezz’oretta. Agire con calma e rispettare i giusti tempi fa parte dei segreti principali per questa ricetta. E una volta imparato a seguirli troverai persino rilassante questa preparazione.

Ora che hai capito quali sono gli errori da non fare durante la preparazione degli gnocchi, ottenere un buon risultato, come avvenuto scoprendo gli errori del cous cous, sarà semplicissimo.

Ciò che conta è non dimenticare che è molto importante evitare di cuocerli troppo e di toccarli di continuo con il cucchiaio mentre si mescola il condimento. Ti basteranno questi semplici accorgimenti per poter godere di un piatto di gnocchi davvero buono ed in grado di eguagliare quelli che sei solita mangiare fuori.

Gestione cookie