Non sai scegliere il contouring più giusto per la tua pelle? Ecco come fare

Non sei sicura che il contouring fatto finora sia quello più giusto per te e per la tua pelle? Scopriamolo insieme.

È probabile che tu abbia già sentito parlare di contouring, ma potresti non aver mai tentato questa tecnica o magari non sei sicura di aver scelto quella giusta.

donna con contouring giusto per pelle
Canva

Quando parliamo di contouring ci riferiamo ad una tecnica ampiamente utilizzata quando si applica il make up, ma a volte il metodo che utilizziamo non ci soddisfa pienamente.

Il contouring più giusto per la tua pelle

Se fatto correttamente, il contouring può migliorare le tue caratteristiche facciali e la struttura ossea. A prescindere dal livello di esperienza che hai acquisito con questo metodo, la domanda sorge spontanea: come si fa a scegliere la giusta tonalità di contouring per il proprio tono di pelle?

donna con make up
Canva

Per questo motivo vogliamo rivelarti alcuni trucchetti che puoi usare per trovare il contouring più giusto per te.

È tutta una questione di ombre

Contornare il viso significa semplicemente scurire alcune aree dove si desidera aggiungere più definizione. Le aree più comuni del viso da contornare sono gli zigomi, la fronte, il naso, la mascella e il mento. Non importa la forma del tuo viso, il contouring è qualcosa che puoi utilizzare per migliorare, definire o anche nascondere le tue caratteristiche facciali.

Prestare attenzione al colore delle ombre sul tuo viso è la chiave per scegliere la giusta tonalità di contouring. Il tuo fondotinta è un ottimo punto di partenza per iniziare questa tecnica. Pensa alle tonalità del tuo fondotinta, ma da una a due tonalità più scure della tua pelle.

Scegli il contouring più giusto, in crema o in polvere

Poiché la crema e la polvere sono molto diversi a livello di consistenza, utilizza entrambi prima di fare la tua scelta. Il contouring in polvere aiuta con i tipi di pelle più grassa, regalando una finitura più opaca, mentre le creme sono più idonei ai tipi di pelle più secca, donando una finitura più luminosa. Se non desideri acquistare nuovi prodotti, puoi utilizzare tranquillamente la terra per ottenere il tuo contouring.

Usa gli strumenti giusti per le sfumature

Non importa quale tipo di make up stai creando, usare i pennelli giusti e gli strumenti per le sfumature sono importanti, in quanto possono migliorare notevolmente il tuo look. I pennelli possono giocare un ruolo enorme nel modo in cui appare il tuo contouring, quindi ci sono alcune cose da tenere a mente quando si utilizzano gli strumenti giusti. Opta per pennelli soffici per ottenere un look più naturale. Invece, se vuoi avere un look più definito, scegli un pennello più piccolo e denso.

I toni della pelle sono tutti diversi

I sottotoni della nostra pelle sono importanti quando si scelgono le giuste tonalità di contouring, e poiché i toni della pelle sono molto diversi e unici, è ideale avere familiarità con il proprio tono di pelle per scegliere il contouring più giusto. Individualo per poi imparare quali tonalità di contouring si adattano meglio.

Se hai una pelle chiara o media, opta per i neutri e le tonalità più fredde. Per le carnagioni più abbronzate o olivastre, si può scegliere un tono tendente al dorato, poiché ha naturalmente più calore nella pelle. Per le carnagioni più scure invece, si può optare per qualcosa di più neutro.