La laminazione dei capelli è il segreto di Federico Lauri: in cosa consiste?

La laminazione dei capelli è l’ultima frontiera in fatto di riparazione della chioma: come si esegue, quanto costa e quando dovremmo farla?

Avere capelli sfibrati, fragili e crespi è davvero un incubo per moltissime donne, soprattutto quando si avvicina la bella stagione. Con il caldo infatti siamo costrette a lavare e mettere in piega i capelli più spesso di quanto facciamo nel resto dell’anno, e questo non fa altro che contribuire al loro danneggiamento.

laminazione capelli
(Instagram)

Quando i capelli vengono sottoposti a uno stress troppo intenso o troppo frequente cominciano a perdere struttura, lucidità e spessore.

Questo implica la nascita e la moltiplicazione delle doppie punte ma fa apparire anche la chioma secca, sciupata e sfibrata.

Questi effetti deleteri nascono dalla perdita di idratazione del capello. Quando struttura esterna dei capelli si sfalda a causa dello stress chimico e meccanico, essa non è più in grado di trattenere al proprio interno l’acqua presente nei capelli.

Ciò che accade, quindi, è che i capelli si disidratano molto velocemente e i lavaggi frequenti non fanno che peggiorare la situazione.

La laminazione dei capelli è un trattamento che risolve questo problema per diversi mesi all’anno, e non è un caso che sia uno dei cavalli di battaglia di Federico Fashion Style.

Perché la laminazione dei capelli è così efficace?

Come lascia intuire il suo nome, la laminazione è un trattamento che agisce sulla lamina esterna dei capelli. La sua finalità è riparare e reintegrare la loro struttura protettiva in maniera che sia di nuovo in grado di trattenere l’acqua al proprio interno.

laminazione capelli
(Instagram)

La principale componente chimica dei capelli è la cheratina, che conferisce ai capelli sani un aspetto lucido e splendente.

Quando la struttura di cheratina è profondamente danneggiata i capelli appaiono opachi e spenti, poiché non sono più in grado di riflettere la luce. Oltre a migliorare la salute dei capelli, restituendo loro la corretta idratazione, la laminazione rende i capelli lucidissimi e luminosi poiché, una volta risanata, la cheratina torna a riflettere la luce come uno specchio.

Bisogna specificare che la laminazione non trasforma la struttura chimica dei capelli come accade, per esempio, con i trattamenti liscianti o la classica e tradizionale permanente.

La laminazione si limita a riparare la struttura danneggiata dei capelli, che quindi mantengono lo stesso colore e la stessa texture che avevano in origine.

Questo significa che la laminazione può essere eseguita sia su capelli lisci sia su capelli ricci. La chioma non perde la texture, quindi se i capelli sono naturalmente mossi o naturalmente ricci lo saranno anche dopo la laminazione.

Ciò che cambierà profondamente è lo spessore e la “compostezza” della chioma. I riccioli e le onde prenderanno immediatamente più corpo e più spessore, rimarranno ordinati più a lungo e saranno più facili da disciplinare.

Quali sono i passaggi della laminazione capelli?

La vera e propria laminazione dei capelli è un processo complicato che dev’essere svolto esclusivamente da un hair stylist professionista.

Essa consiste nell’applicazione di oli e gelatina in quantità estremamente precise, per un periodo di tempo estremamente preciso.

Una laminazione capelli eseguita correttamente dura circa sei o sette mesi, quindi la strategia ideale consiste senza dubbio nell’effettuarla all’inizio della primavera per poter godere di una chioma lucida e fluente per tutta la bella stagione.

La laminazione capelli può essere eseguita a casa?

Quando si parla di “gelatina” non si deve minimamente pensare al prodotto fissante per capelli. Si tratta piuttosto di un prodotto nutritivo e lucidante non troppo differente da quello che si utilizza per decorare e coprire le crostate di frutta.

Proprio per questa insospettabile somiglianza è possibile utilizzare la gelatina alimentare per eseguire un trattamento di laminazione capelli a casa. 

Le dosi consigliate per i capelli medi sono:

  • 1 foglio di gelatina alimentare
  • 3 cucchiai d’acqua (da utilizzare per sciogliere la gelatina come da indicazioni riportate sulla confezione)
  • Olio di cocco o di mandorle

Una volta mescolati gli ingredienti, si dovrà aspettare circa mezz’ora che il composto fermenti. A questo punto l’impacco andrà distribuito sui capelli appena lavati e tamponati che poi andranno avvolti in un asciugamani. La maschera andrà tenuta in posa per 45 minuti.

A questo punto sarà necessario effettuare un nuovo shampoo per eliminare i residui della maschera.

Anche se risulterà piuttosto efficace ed estremamente economica è necessario sottolineare che la laminazione capelli fatta in casa dura davvero poco. Solo una manciata di settimane (un mese e mezzo circa) a fronte dei diversi mesi di efficacia assicurata dal trattamento professionale.