Ci sono capi beige che non si possono vedere. Attenta a questi outfit!

Sempre elegante, un’ottima componente quando si tratta di outfit complessi sia per accessori che per capi d’abbigliamento, il beige è il passe-partout per antonomasia. Questo non significa però che si possa abusarne. Ecco gli errori più diffusi.

Molto probabilmente, in giro per la città, vi sarà recentemente capitato di vedere donne con una camicia bianca, casual, da uomo portata come abito (molto bene) aperta su una canotta nera (ottima anche questa scelta) e sotto un paio di ciclisti beige che facevano tutt’uno con la carnagione delle gambe. Ergo, sembravano mezze nude.

Outfit beige errori da evitare.
Fonte: Canva.

Nessun giudizio, per carità, in quella che finalmente è una società che ci consente la massima espressione e creatività anche nel vestire ma, c’è un “ma”. Quando si ottiene un risultato che è il contrario di quanto si avesse in mente allora lo si può considerare un errore. Il beige va dosato, vediamo insieme come fare.

Outfit beige: pro e contro di un colore che non ci stanca mai

In pittura si ottiene mescolando il bianco al marrone, nella moda basta entrare in un negozio (reale o virtuale) e scegliere cosa ci piaccia di più. Bisogna stare attente però ai look monocromatici in questa tonalità.

Ciclisti beige, attenzione ad indossarli 1-5-22.
Fonte: Pinterest.

Sopra una certa età sono consentiti ma se siete ancora giovani osate. Se la vostra nuova tuta sportiva firmata è beige fate in modo che la borsa e le scarpe spicchino o che il marsupio (da portare a spalla vi raccomando) come quello adorato di Louis Vuitton sia in match con un paio di sneakers xxl stile Balenciaga.

Per chi è pallida o per chi ha una bellissima carnagione chiara e delicata andrà meglio qualcosa di più chiaro o di più scuro nella parte alta del corpo così da far risaltare il viso (fanno eccezione i capispalla, sempre stupendi ed intramontabili in beige).

Le décolleté beige stanno bene con un paio di jeans blu, con un abito nei toni della terra, con il rosso. Quando si va ad un appuntamento con il tubino nero che ci sta alla perfezione allora è bene optare per un colore diverso, più deciso.

Pantaloni in cotone beige 1-5-22.
Fonte: Pinterest.

Soprattutto nei social e nelle svariate fashion week nel mondo, si sono mostrate influencer più o meno note con jumpsuit beige e maglie fluo in fucsia, verde acido, arancione. Ok, si dice anche che “tutto quello che non sta bene è di moda” ma prendere alla lettera queste dicerie popolari è poco saggio per ragazze attente come noi.

Gli abiti che sulla zona bassa dei fianchi hanno inserti in maglia beige sono, nonostante il prezzo a volte esorbitante, un po’ trash. A parte che ci sono i cut-out quindi nel caso meglio indossare uno di quelli ma poi è davvero come voler dire “ehi tu, guardami che fingo di avere un pezzo di corpo scoperto” cioè la domanda è solo una: “perché?”.

Dopo esserci occupate degli errori più diffusi che tutte commettiamo con i jeans, ecco che non ci sono più scuse nemmeno con gli antiestetici ciclisti beige, con i look monocromatici e tanto altro. L’importante è essere costanti nell’attenzione a cosa ci stia davvero bene ed ai dettagli.

Silvia Zanchi