Addio occhi piccoli: tutti i segreti di make up per allargare lo sguardo

Hai gli occhi piccoli, ma vorresti allargare il tuo sguardo con il make up e non riesci mai a farlo nel modo corretto? Niente paura, siamo qui per questo. Ecco come puoi fare.

Gli occhi sono lo specchio dell’anima, certo. Ma devono anche saper essere valorizzati.

 occhi piccoli allargare sguardo
Canva Photo

Chi non desidera avere uno sguardo intenso, penetrante, quello che comunemente viene definito da cerbiatto?

Ferma un attimo: non tutte lo abbiamo in maniera naturale, quindi se hai occhi piccoli, oppure “infossati”, non temere.

Il make può arrivare (quasi) sempre dove la natura non arriva ed anche in questo caso può allargare lo sguardo quanto vogliamo.

Attenzione però: occhio a come ti trucchi, perché ci sono alcuni prodotti (come il mascara in primis) che dovrebbero essere usati con parsimonia perché potrebbero appesantire lo sguardo.

Ecco quindi che ti sveliamo come aprire lo sguardo se hai gli occhi piccoli in poche mosse.

Ecco come truccare gli occhi piccoli per allargare lo sguardo

Il primo trucco per aprire lo sguardo se hai occhi piccoli è semplicissimo da attuare ed è davvero molto più “banale” di quello che immagini.

 occhi piccoli allargare sguardo
Canva Photo

Il tuo alleato potrebbe diventare uno: l’ombretto. Ma non uno qualsiasi ovviamente. Il rosa sarà il nostro colore preferito.

Che sia cremoso, oppure in polvere non importa, l’unica cosa che conta davvero e che non sia troppo.

Nel senso che dovremmo innanzitutto picchiettarlo con le dita e poi non usarlo in quantità eccessive, che renderebbero solo il nostro sguardo più pesante e farebbero quindi esattamente l’effetto opposto a quello desiderato.

Ma non finisce qui, perché ci servirà un altro ombretto, sempre rosa, ma un po’ più scuro.

Questo dovrà essere applicato nella piega dell’occhio e sfumato verso l’esterno. A questo, poi, se ne aggiungerà un terzo, colore champagne (et similia, scegli tu quello che preferisci, ma mantieniti su questa tonalità).

Dove applicarlo? Nell’angolo interno dell’occhio e nella zona che si trova immediatamente sotto l’arcata sopraccigliare.

Se questo trucco non ti dovesse essere bastato, oppure semplicemente non ami il rosa e preferisci usare un’altra tonalità, ecco un altro segreto per te.

Possiamo usare un ombretto marrone opaco che crei un’ombra nella piega dell’occhio. A questo punto, su tutto il resto della palpebra mobile, dovremo applicare un colore molto chiaro, come l’avorio, il bianco, il beige.

In questo modo otterremo un contrasto di chiaro scuri che donerà luce ai punti giusti del nostro occhio, facendolo apparire visivamente più grande.

Per concludere poi potremo applicare un po’ di matita bianca – oppure color burro, che è un colore anche più simile a quello naturale della zona – sulla rima inferiore dell’occhio, senza eccedere anche in questo caso.

Sopra questo, possiamo applicare poi un pigmento marrone da sfumare, mentre possiamo usare sulla rima superiore l’eyeliner nero.

Infine in entrambi i casi dovremo applicare il mascara e, se lo desideriamo, delle ciglia finta, ma che non siano troppo folte, per evitare l’effetto pesante di cui parlavamo prima.

Ricordiamoci sempre che in ogni caso le sopracciglia giocano un ruolo fondamentale nel nostro make up occhi, quindi cerchiamo di definirle nel modo corretto, correggendo eventuali imperfezioni con l’apposita matita.

Se poi vuoi scurire le sopracciglia senza tintura, ecco come potresti fare.

Per concludere, un ultimo consiglio è doveroso: per aprire lo sguardo con il make up (e comunque in generale per chi ha occhi piccoli) sarebbe meglio completare il trucco con un semplicissimo gloss, oppure con un rossetto nude.