Ecco come ricreare lo stile francese se si hanno più di cinquant’anni

C’è chi è innamorata del rosa fucsia da sempre e chi proprio non può fare a meno delle paillettes. Per ogni età però esistono outfit giusti e sbagliati, o meglio, capi più o meno appropriati. Oggi vediamo come ricreare lo stile francese dopo i cinquant’anni.

Senza necessariamente voler emulare star di altri tempi, gli esempi inerenti a bellissime donne che hanno compiuto cinquant’anni (ma che ne hanno meno di settanta) sono parecchi.

Vestirsi a 50 anni francese 30-4-22,
Fonte: Canva.

Una volta definito quali colori stiano meglio con la nostra carnagione, scopriamo i pochi passi per outfit dal profumo francese da far invidia a tutte.

Se hai più di 50 anni e desideri il fascino di Giuliette Binoche o di Monica Bellucci vestiti così

Da ormai diverso tempo sentiamo dire che i trenta sono i nuovi venti, i quaranta i nuovi trenta ed ovviamente, secondo questa logica, ecco che i cinquanta sarebbero i nuovi quaranta. Le verità è che avere cinquant’anni significa proprio quello ed è stupendo così!

Look 50 anni francese 30-4-22.
Fonte: Pinterest.

Per questo motivo è necessario seguire uno stile adeguato e personalizzato, senza minimamente pensare ad apparire di dieci anni più giovani.

Il primo capo da comprare è il blazer lungo. Anche nel caso di donne magre come levrieri arabi, è bene, nel dubbio, coprire una parte in più rispetto ad una in meno. Da evitare i colori fluo, le stampe troppo grandi (allargano la figura) ed i colori monotoni che tolgono luminosità al volto. Per il nostro desiderio d’ispirazione francese bisogna orientarsi su fantasie delicate come potrebbero essere le rose su una base in tonalità pastello, o su quadretti vichy simpatici e retró.

Altro grande must-have sono i pantaloni a palazzo, fedeli alleati in ogni stagione. Una camicia dal taglio maschile rimborsata od una blusa con greche leggere alla Saint Tropez e che abbia le maniche a tre quarti andranno benissimo per il match.

Un “sì” urlato per gli abiti midi. Hanno due grandi vantaggi: coprono la zona critica delle ginocchia e sono l’ideale per andare in bici. Estremamente chic, perfetti sia per il giorno che per la sera, sono tra gli investimenti migliori da fare a quell’età. In denim, in semplice nero, in blu notte, in bianco (magari in lino, d’estate non stanca mai), in ocra abbinato ad un foulard nei toni dell’ottanio ecc.

Gonna floreale 50 anni 30-4-22.
Fonte: Pinterest.

Guai, poi, a dimenticarsi un bel cappello! Grazie alla cura quotidiana del viso – e ad un bravo chirurgo estetico – raramente si dimostra l’età anagrafica. Riguardo ai capelli però il discorso cambia e visto che ritoccare la ricrescita ogni due giorni è per le più impossibile, grazie a questo accessorio si è sempre in ordine. Attenzione a scegliere il modello è la taglia giusti, farsi aiutare in negozi specializzati è la soluzione migliore.

Valgono ovviamente anche per le donne con più di cinquant’anni i consigli di stile per apparire più slanciate. Riguardo al sentirsi bene nel proprio corpo invece non c’è età, bisogna “solo” trovare la serenità.

Silvia Zanchi