Le mules sono il trend dell’anno, ma occhio a questi errori se le indossi

Le mules sono le calzature di questa primavera, ammettiamolo, ma come possiamo indossarle senza commettere errori? Ecco quali sono quelli da evitare.

Non esistono più le mezze stagioni, è vero, ma per quel poco che ne è rimasto sappiamo che sono quel periodo dell’anno in cui per i sandali è troppo presto, ma per gli stivali è troppo tardi e non sappiamo assolutamente cosa indossare ai piedi.

mules errori
Pinterest Photo

Ecco perché arrivano in nostro soccorso le mules, che ci faranno compagnia finché il caldo estivo non ci separi.

Rese celebri – ammesso che non lo fossero già – da Chiara Ferragni & Family (anche la sorellina Valentina ne è una fan sfegatata) le mules ci stanno accompagnando in questa primavera e chissà per quante altre stagioni saranno ai nostri piedi.

Che siano con tacco squadrato, kitten heel, basse, monocolore, multicolour, con gioielli (che sono quelle invece preferite di Kate Moss), e chi più ne ha più ne metta, queste calzature ci piacciono sempre.

E non è un caso che abbiano sfilato sulle passerelle degli stilisti più importanti del mondo.

Da Michael Kors a Giambattista Valli, passando per Jonathan Simkhai tutti sono pazzi della mules.

Quali sono i modelli trend del 2022? Quelli con tacco largo – reminiscenza del 2021 – ma anche i tacchi a spillo vogliono dire la loro adesso.

E ancora, le tinte pastello la fanno da padrone, accanto alle nuance accese che non smettono mai di spiccare.

Ma, al contempo, anche il nero ed i colori neutri (come il beige, ad esempio) trovano sempre lo spazio adatto per spiccare.

E non dimentichiamo l’animalier, di tendenza oggi, domani e sempre. Il tocco di classe? I dettagli eye – catching – come i succitati brillantini, oppure i tacchi arty ed i dettagli trasparenti – che sono amati dalle star di tutto il mondo.

Detto ciò, sappiamo che possiamo indossarle in tanti modi anche molto diversi tra loro. Possiamo usarle come capo per tutti i giorni, ma anche per andare ad una cerimonia.

Sono perfette con le gonne, i jeans, i pantaloni palazzo, ma anche sotto gli abiti eleganti.

Qui però sorge il primo problema: possiamo indossare sempre le mules, ma dobbiamo farlo nel modo giusto, quindi ecco gli errori che non dovremmo mai commettere.

Gli errori da non commettere quando si indossano le mules

Come dicevamo, esistono tantissimi tipi di mules: possiamo trovarle in commercio in vari, colori, tessuti, con dettagli anche molto diversi tra loro.

Queste calzature, quindi, possono diventare eleganti, chic, ma anche casual. Tutto sta nello scegliere il paio giusto per l’occasione.

Quindi se vogliamo essere alla moda, raffinate e ricercate, dovremmo stare attente a non commettere questi errori.

Se poi ami anche la minigonna, ecco a non commettere questi errori quando la indossi.

Mules con calze e calzini

Le mules e le calze – così come anche i calzini – non potrebbero neanche stare nella stessa frase.

La parola giusta sarebbe solo una: orrore. Ma se non vogliamo essere troppo severe possiamo limitarci a dire che questa combo è antiestetica.

Se ci fosse il contrario della parola moda sarebbe proprio il duo mules – calze. Del resto, usiamo queste calzature soprattutto in primavera, quando la stagione consente di uscire senza calze, quindi perché non approfittarne?

Mules sbagliate sotto gli abiti da cerimonia

Si sta aprendo la stagione delle cerimonie, lo sappiamo. Ecco perché le mules potrebbero accompagnarci ancora più spesso fino alla fine dell’estate.

mules errori
Pinterest Photo

Ma se vogliamo andare ad un matrimonio, una comunione, un battesimo, quale modello scegliere?

Abbiamo detto che ce ne sono tantissimi in commercio, ecco perché non possiamo assolutamente commettere l’errore di pensare che tutte indistintamente vadano bene sotto gli abiti eleganti. Non è così.

Per andare ad una cerimonia dobbiamo sceglierne un paio con tacco medio, di un colore sobrio (come quelli pastello, oppure neutri).

Lasciamo stare tacchi a spillo molto alti, che potremo riservare invece a cene e party esclusivi, così come anche occhio a non esagerare con l’effetto satin.

Va anche bene per le cerimonie, ma solo se non è troppo appariscente. Altrimenti meglio cambiare paio di scarpe per il bene nostro e della persona che stiamo celebrando.

Mules con abiti troppo larghi

Le mules, come abbiamo abbondantemente ripetuto, vanno benissimo anche per la vita di tutti i giorni.

Possono diventare il tipico capo day by day, che ci accompagna durante passeggiate, pranzi, cene.

Ma a patto che scegliamo il modello giusto e, soprattutto, che lo abbiniamo agli indumenti adatti.

Le mules, infatti, sono perfette con pantaloni skinny, a sigaretta, gonne midi, slip dress, pants di seta, abiti corti, minigonne, shorts.

Insomma il ventaglio di scelte è davvero vastissimo, ma ci sono alcuni capi che non sono compresi e mai lo saranno.

Ad esempio, tra gli errori comuni quando si parla delle mules è pensare di poterli indossare con i pantaloni a zampa: sbagliato, anche perché sarebbe preferibile che la caviglia restasse almeno in parte scoperta.

Un altro errore può essere indossarli con abiti troppo lunghi e larghi, per lo stesso identico motivo.

Insomma, va bene indossare le mules in ogni occasione, ma occhio a come lo fai se vuoi essere trendy.