Era Maria di Un medico in famiglia: a distanza di anni il dramma che l’ha cambiata

L’amatissima protagonista di “Un medico in famiglia” si è raccontata in un’intervista rivelando il dolore più grande della sua vita. 

Basta nominare Un medico in famiglia per immergerci immediatamente nei dolci ricordi di una serie tv che ci ha tenuto compagnia per ben 10 stagioni. Nonno Libero, Lele il dottore, Annuccia e tutti gli altri protagonisti sono entrati irrimediabilmente nel cuore degli italiani facendo vivere emozioni bellissime.

Margot Sikabonyi Oggi
Foto da Instagram @therealmargot

Uno di essi era Maria, la figlia più grande della famiglia, con la sua raffinata bellezza bionda e il viso acqua e sapone, ci ha fatto conoscere gli alti e bassi di una donna in crescita. L’interprete del personaggio è stata l’amatissima Margot Sikabonyi, che ha iniziato a recitare nella celebre fiction quando era soltanto una ragazzina, all’età di 15 anni. Ospite del programma Rai condotto da Serena Bortone, Oggi è un altro giorno, l’attrice ha rilasciato dei racconti importanti.

Nel talk show pomeridiano si è ovviamente ripercorso il periodo del set di Un medico in famiglia, rivedendolo dal punto di vista di Margot. Lei ha raccontato di aver vissuto il personaggio in modo sovrastante, non riuscendo più a riconoscere se stessa proprio perché era nel difficile periodo della sua crescita. Ma parlando con la Bortone, la Sikabonyi ha rivelato un altro particolare drammatico della sua vita che forse pochi conoscevano.

La perdita del padre durante Un medico in famiglia, la nuova vita di Margot

Un dettaglio molto triste è emerso durante il racconto di quegli anni: l’interprete di Maria ha raccontato di aver subito la perdita del padre durante le riprese della prima serie di Un medico in famiglia. Il dramma ha chiaramente sconvolto la ragazza che, dopotutto, ha proseguito nel suo impegno affrontando il dolore anche grazie all’aiuto del cast che le ha dato molto affetto. Il dramma è molto simile a quello di un altra nota donna della tv che lo ha raccontato dalla Bortone.

Oggi è un altro giorno Margot
Screenshot Video Raiplay

L’attrice ha raccontato il suo periodo drammatico non facendo mistero di aver ricorso anche all’aiuto della terapia anche perché, come lei stessa ha detto, ha avuto il suo ruolo per caso mentre accompagnava un’amica ai provini. Per questo per lei è stato difficile accettare il ruolo di Maria che ha preso totalmente il possesso della sua vita per anni.

Ma cosa è successo dopo la fine della serie? L’uscita dal personaggio di Maria ha segnato per Margot un passaggio complesso, tanto che l’attrice si è perfino trasferita all’estero andando per un po’ a studiare ad Honululu fin quando non ha raggiunto la consapevolezza di voler rientrare a casa. La Sikabonyi non ha perso però, la passione per la recitazione che non ha mai abbandonato, dedicandosi ancora oggi al cinema. Nella sua vita delle altre splendide novità, perché oggi Margot è una coach e maestra di yoga oltre che una splendida e realizzata mamma! Anche se per noi resterà sempre l’adorabile e profonda Maria.