Harry è sempre stato geloso di William: tutto cominciò durante l’infanzia

Harry è sempre stato geloso di William. È davvero questa la spiegazione della difficile situazione attuale tra i due figli di Diana?

Secondo il biografo reale Roberto Jobson, sì. Sembrerebbe quindi che la situazione attuale tra i due fratelli sia la conseguenza diretta dell’educazione e del diverso tipo di attenzioni che i due hanno ricevuto da bambini.

harry geloso william
(Chedonna)

Come accade in ogni Famiglia Reale, infatti, gli eredi al trono vengono educati in maniera differente rispetto agli altri fratelli.

In quanto futuro Re d’Inghilterra, William venne trattato diversamente fin dai primi anni di vita, gli venne insegnato a far valere il suo titolo e il suo nome.

Stando alle storie che sono trapelate nel corso degli anni pare che William da bambino fosse un “piccolo lord” molto viziato.

In più di un’occasione si sarebbe rifiutato di obbedire alle proprie tate e al personale di palazzo affermando che era il futuro Re e che, quando sarebbe salito al trono, avrebbe fatto le cose a modo suo.

A quanto riportano diversi memoriali, la stessa Diana aveva cominciato a chiamare William “King William” mentre il figlio era ancora molto molto piccolo. Si trattava però di un piccolo rimprovero, dal momento che Diana non approvava le tendenze “autoritarie” di suo figlio maggiore.

E Harry?

Harry è sempre stato geloso di William e del suo rapporto con la bisnonna

La Regina Madre è stata per tutta la vita una colonna portante della Famiglia Reale. Non abbandonò mai il Re Giorgio VI mentre Londra veniva bombardata e crebbe i suoi nipoti con grande amore.

regina madre
(Pinterest)

In particolare però la Regina Madre è sempre stata legatissima a Carlo. Addirittura il Principe di Galles ha sempre dichiarato che, durante le lunghe assenze della Regina Elisabetta, era la Regina Madre a educarlo e a farlo sentire al sicuro.

Nel corso degli anni, durante la turbolenta giovinezza di Carlo, la Regina Madre non ha mai lasciato il fianco del suo nipote prediletto ed è sempre stata per lui una consigliera e un’amica fidata.

Sembrerebbe quindi che la Regina Madre aveva una preferenza per gli eredi al trono e che sentiva come proprio il compito di educare i futuri Re della Casa di Windsor.

Non stupisce quindi il fatto che la Regina Madre preferisse William a Harry. 

“Agli incontri di famiglia la loro bisnonna chiedeva spesso di mettere una sedia accanto alla propria, quindi chiedeva che William si sedesse accanto a lei” ha dichiarato Jobson.

Come se non bastasse, la bisnonna dei due fratelli chiedeva spesso a William di andare a trovarla a Clarence House, la casa dove oggi vivono Carlo e Camilla. E Harry? Harry veniva lasciato fuori da queste “riunioni private” e, di certo, ne soffrì moltissimo.

È chiaro quindi che fin dalla più tenera età Harry avvertiva come un peso l’idea di ricevere un trattamento e un affetto diverso dal fratello.

Nel corso degli anni di certo Harry ha imparato ad accettare e a rispettare il ruolo di suo fratello. Sulla spalle di William ricadrà prima o poi il peso della Corona, mentre Harry ha dimostrato in ogni modo possibile di non essere tagliato per la vita di Corte.

Rimane però una convinzione: il risentimento e la profonda distanza che ci sono attualmente tra William e Harry non sono nate negli ultimi anni.

L’allontanamento tra i figli di Diana non sarebbe quindi “colpa” dell’ingresso in famiglia di Meghan Markle. L’attrice americana non avrebbe fatto altro che dare a Harry il sostegno e l’amore di cui il Principe aveva bisogno per prendere una decisione difficilissima ma necessaria: lasciare la Famiglia Reale e costruirsi uno spazio “a misura di Harry”.

Il principe ci sta riuscendo? Questo, purtroppo, è ancora in discussione.

Ti sei persa le ultime notizie sulla Famiglia Reale? Qui trovi tutti gli articoli sui Royals di Chedonna.it! Rimani informata!