Capelli “arruffati” dopo i 40? Per Michelle Hunziker è un “sì!”

Asciugare i capelli con una piega naturale è “too much” per una donna over 40? Assolutamente no! Copiamo Michelle Hunziker!

Quando si tratta dell’hair look, noi donne tendiamo ad affezionarci a una certa acconciatura e a portarla con noi anche per decenni, ripetendo sempre la stessa piega.

Capelli naturali michelle hunziker
(Chedonna)

Michelle Hunziker ha recentemente dimostrato, però, che non c’è assolutamente bisogno di “fossilizzarsi” su un certo look e che, anche dopo i 40, è sempre il momento giusto per cambiare.

Dopo aver dato un taglio netto alla sua lunghissima chioma bionda, Michelle ha cominciato a sperimentare con tutti i tipi di piega possibile.

Il taglio che permette di passare in scioltezza da una piega super liscia a una piega naturalmente “arruffata” è il bob lungo, del quale si cantano mai abbastanza le lodi.

Questo taglio consiste in un caschetto dalla lunghezza pari in ogni punto della testa, che arriva a sfiorare le spalle senza mai superarle.

Generalmente si porta con la riga centrale, ma la sua versatilità è tale che può essere rapidamente trasformato spostando la riga di lato di appena qualche centimetro.

Questo taglio è perfetto per le donne che hanno il viso quadrato o rotondo, perché tende a camuffare la forma della mandibola, nascondendola dietro i capelli.

Se portato un po’ voluminoso e arruffato, come ha recentemente fatto Michelle, si adegua benissimo anche alla forma del viso lungo, “armonizzando” la forma della testa grazie all’aggiunta di alcuni centimetri in orizzontale.

Come portare la piega naturale a 40 anni ed essere perfette

Asciugare, mettere in piega o addirittura stirare i capelli ogni giorno è assolutamente impensabile quando arriva la bella stagione. Ecco allora che dobbiamo ingegnarci con qualche sistema geniale per non danneggiare i capelli e non perdere troppo tempo!

capelli asciugati naturale
(Chedonna)

Partiamo con il dire che la piega naturale è stata troppo bistrattata negli ultimi anni. Sempre alla ricerca di onde perfette o chiome lisce come la seta, per molto tempo la moda ha stabilito che una chioma arruffata e spettinata non fosse assolutamente cool.

Fortunatamente le cose stanno cambiando (in meglio), soprattutto per le donne che amano i tagli medi o i capelli corti. Ne abbiamo già ampiamente parlato per quanto riguarda i tagli corti più cool di questa primavera 2022.

Oggi però è arrivato il momento di parlare della gestione dei capelli medi e di come possono essere asciugati mantenendo una piega solo apparentemente spettinata.

Il trucco sta tutto nell’utilizzare una mousse modellante piastrare i capelli solo su determinati segmenti e soprattutto con una piastra non troppo calda.

In questo modo saremo in grado di appiattire il volume sulla sommità della testa e mantenere il “disordine” ragionato soltanto sulle lunghezze e sulle punte.

Se si hanno i capelli naturalmente mossi si può optare per la creazione di beach waves con o senza phonda realizzare anche senza complicate attrezzature da parrucchiere ma solo con una semplice cintura da accappatoio!

Se si hanno invece i capelli mossi, il diffusore sarà sempre il nostro migliore amico, da utilizzare rigorosamente con la testa all’insù e non all’ingiù per evitare di gonfiare eccessivamente i capelli!