È stata la moglie del maresciallo Cecchini in Don Matteo: ecco cosa fa oggi

È stata la moglie del maresciallo Cecchini in Don Matteo: ecco com’è oggi la splendida attrice.

Ha vestito i panni della moglie del maresciallo Cecchini in Don Matteo, ma la sua carriera è stata molto lunga. Già negli anni 80 è stata una delle protagoniste dell’iconico programma Drive In, con il ruolo della moglie dell’onorevole Nicola Coccovace, e l’abbiamo anche vista (in tempi più recenti) nel cine panettone Natale a Rio, di Neri Parenti. Ecco che fine ha fatto l’amatissima attrice.

maresciallo cecchini
Fonte: web

La ricordiamo tutti come l’affascinante moglie del maresciallo Cecchini (interpretato da Nino Frassica) nella fiction di grande successo Don Matteo. La carriera di questa attrice, però, è stata davvero ricca di soddisfazioni ed è partita negli ormai lontani anni Ottanta. In questo periodo si è distinta nelle sue prime primissime apparizioni in TV per le sue non comuni capacità recitative. Ma di chi stiamo parlando?

È stata la moglie del maresciallo Cecchini in Don Matteo: eccola oggi

Stiamo parlando della splendida attrice Caterina Sylos Labini, una delle protagoniste assolute della televisione degli anni Ottanta.

moglie maresciallo cecchini don matteo
Fonti: Rai e web

Caterina ha studiato l’arte della recitazione presso l’accademia d’Arte drammatica Silvio D’Amico a Roma. Dopo varie partecipazioni a spettacoli teatrali, anche molto impegnative, nel 1980 ha fatto il suo ingresso nel mondo della televisione. Ha preso parte, nel dettaglio, a film TV e programmi allora molto seguiti come Il soldatino, La Ballata di Cocciadura, Chi ha fatto ha fatto e il mitico Drive In, per cui ancora oggi è ricordata. Qualche anno più tardi, tra gli anni Novanta e i Duemila, l’abbiamo inoltre vista in Un Posto al sole, Don Matteo, Il Giudice Mastrangelo e Distretto di polizia 6 (a proposito, vi ricordate Simone Corrente, uno dei protagonisti di quest’ultima serie tv? Oggi è irriconoscibile).

La Labini è piuttosto attiva anche al cinema. I suoi film più apprezzati sono stati Ladri di saponette (ironico remake del celebre film neorealista Ladri di biciclette) del 1989, La luna nel deserto, del 2008, Natale a Rio, sempre del 2008, e Gli amici del bar Margherita, del 2009. Ultimamente Caterina ha ridotto considerevolmente le sue apparizioni sia in tv che sul grande schermo. L’abbiamo però vista di recente nella fiction di successo Imma Tataranni, sostituto procuratore (con protagonista Vanessa Scalera, anche lei una veterana del mondo dello spettacolo) in cui ha messo in luce la sua intensità recitativa e il suo naturale charm, da sempre molto apprezzati nello show business italiano.