Come eliminare le cuticole nel miglior modo possibile

Se hai intenzione di eliminare le tue cuticole, vogliamo rivelarti il miglior modo per farlo. Scopriamolo insieme.

Potresti essere già abbastanza familiare con la limatura, il taglio e la scelta dello smalto perfetto. Ma magari non puoi dire la stessa cosa delle cuticole.

mani eliminare le cuticole
Canva

Infatti, si tratta di un processo meticoloso ma ne vale assolutamente la pena se stai cercando di ottenere una manicure professionale.

Elimina le cuticole con sicurezza

Mentre potresti essere tentata di togliere subito la cuticola, potresti fare più male che bene alla tua unghia. La chiave è sapere esattamente cosa rimuovere (e cosa non rimuovere) e applicare alcuni prodotti fondamentali per la salute delle tue unghie. Per questo motivo, qui di seguito ti elenchiamo esattamente tutto quello che devi sapere sulla cura delle tue cuticole, delineandoti il processo passo dopo passo su come farlo in modo sicuro.

mani manicure
Canva

Partiamo però dalle basi. Cos’è esattamente una cuticola? Non è altro che la pelle bianca e scagliosa che si attacca al letto ungueale. L’eponichio è il punto in cui finisce la pelle e la cuticola si trova subito sotto. La maggior parte delle volte, le persone identificano l’eponichio come la cuticola, ma c’è una grande differenza nel modo in cui ci si prende cura di ciascuna parte. Mentre vorrai spingere indietro le cuticole quando crescono, e poi tagliare la pelle morta che pende, meglio non tagliare mai l’eponichio.

Quando si taglia, infatti, si apre la lamina ungueale e la pelle inizia a spellarsi. Tutto ciò può portare ad un’infezione. Questo perché la pelle ha il compito di tenere fuori i batteri e altri agenti patogeni. Se hai tagliato o tirato indietro l’eponichio, molto probabilmente sentirai del dolore e potenzialmente vedrai del sangue. Questo significa che hai tagliato oltre la cuticola. Perciò ti consigliamo subito di fermarti e curare la ferita. Puliscila con acqua e avvolgila con una benda.

Prendi un buon rimuovi cuticole

Per prima cosa, taglia e lima le tue unghie nella forma che preferisci. Poi, inumidisci la zona delle cuticole con un rimuovi cuticole. Questo allenterà la cuticola dalla base dell’unghia in modo da poter determinare ciò che dovrebbe essere spinto indietro o tagliato.

Spingi delicatamente indietro per eliminare le cuticole

Usando uno spingitore per cuticole di metallo, puoi spingere con attenzione la cuticola verso l’estremità posteriore dell’unghia. Dopo, usa acqua e sapone per lavare il solvente per cuticole dalla lamina dell’unghia. Ricorda, taglia solo la pelle morta in eccesso, niente di più. Non dovresti mai tagliare tutto quello che c’è intorno alla lamina ungueale.

Applica un olio per cuticole

Dopo aver spinto indietro e tagliato le cuticole, spalmale con un olio per cuticole per un maggiore nutrimento. A questo punto, lava l’eccesso con acqua e sapone prima di iniziare ad applicare lo smalto, altrimenti potresti ottenere un’applicazione non uniforme e ci metteranno una vita ad asciugarsi.

Non dimenticarti la protezione solare

E’ molto importante applicare quotidianamente la protezione solare sulle mani e sull’area delle unghie. Infatti, l’eponichio può bruciare tanto quanto il resto della pelle. Inoltre, eviterai eventuali macchie solari.