Morbido come una carezza, buono e delicato: un plumcake da favola

Bastano pochi ingredienti per preparare un perfetto plumcake morbido alla ricotta, ideale a colazione, a merenda o quando vogliamo noi

Che cosa fare quando ci prende la voglia di un dolce ma non abbiamo voglia di impazzire con preparazioni lunghe? Semplice, preparare un plumcake che è sempre una soluzione perfetta. Questo ancora di più, perché il plumcake morbido alla ricotta è un dolce profumato, leggero e anche facile da preparare.

plumcake
adobestock

Bastano della farina, anche mista, uova, miele, zucchero e una buona ricotta vaccina. Tutto qui ma è già abbastanza per farci sognare preparando un dolce che ci farà compagnia a colazione come a merenda, la giusta carica per affrontare la giornata o per una pausa golosa ma non troppo calorica. Infatti 100 grammi di prodotto valgono circa 260 calorie.

Plumcake morbido alla ricotta, tutte le varianti possibili e la ricetta

Questo dolce è molto versatile perché possiamo partire da una base e arricchirlo a piacere? Vogliamo usare una farina unica senza mescolarle? Nessun problema. Nell’impasto ci piace aggiungere delle gocce di cioccolato fondente? Sono perfette, così come una glassa leggera di cioccolato per decorarlo.
E ancora, al posto delle farine di grano o segale, possiamo integrare e sostituire del tutto con quelle di mandorle o di nocciole. O ancora arricchire l’impasto con della frutta, sia a fettine che sotto forma di purea.
E adesso, ecco la ricetta completa:

ricotta
canva

Ingredienti:
150 g farina 00
150 g farina di semola integrale
300 g ricotta vaccina
25 g lievito in polvere per dolci
3 uova medie
180 g zucchero semolato o di canna
70 g miele millefiori
1 scorza di arancia

Preparazione: plumcake

Cominciamo la base del nostro plumcake montando in una ciotola le uova insieme allo zucchero e al miele, usando le fruste elettriche. Dobbiamo fermarci soltanto quando avremo ottenuto un composto denso e spumoso.
A quel punto aggiungiamo la ricotta e continuiamo a sbattere sempre con le fruste. Quindi uniamo anche del due farine setacciate insieme, poi il lievito (sempre setacciato) e la scorza grattugiata finemente di un’arancia non trattata e ben lavata.
Lavoriamo ancora con le fuste per amalgamare tutto. Il risultato finale deve essere quello di un composto morbido ma sufficientemente denso.

Tutto quello che dobbiamo fare è prendere lo stampo da plumcake e infilarlo in forno già preriscaldato a 170° per 50-55 minuti (dipende dalla potenza del forno). Alla fine facciamo comunque la prova stecchino per verificare la cottura.
Sforniamo il plumcake morbido alla ricotta e aspettiamo che sia raffreddato prima di sformarlo, per non rovinare la nostra fatica. Possiamo decorarlo con con zucchero a velo in superficie ma non è necessario.