Perché la presenza di Meghan ha danneggiato gli Invictus Games 2022?

La presenza di Meghan Markle agli Invictus Games 2022 non è stato un bene per la manifestazione. Il motivo? Sempre il solito.

Quando Harry e Meghan escono dalla loro ricchissima villa di Montecito, in California, la stampa letteralmente impazzisce. Le cose sono andate esattamente così anche durante la loro apparizione più recente ma, per una volta, non avrebbe dovuto essere così.

Harry e Meghan Invictus games 2022
(Instagram)

Qualche settimana fa Harry aveva annunciato con un divertente video diffuso su youtube che avrebbe partecipato agli Invictus Gamess 2022, i primi dopo la pausa obbligata dovuta alla Pandemia.

Il Principe è stato il patrono reale della manifestazione sportiva per invalidi di guerra fin da quando ha avuto l’idea della sua fondazione, quindi è un progetto a cui Harry è legatissimo.

Anche se ha abbandonato tutti gli incarichi ufficiali legati alla Famiglia Reale, Harry non ha voluto rinunciare a unirsi alla grande “famiglia degli Invictus Games” come lui stesso l’ha definita.

Come molti “temevano”, però la Duchessa ha fatto la sua apparizione al fianco del marito e, come c’era da aspettarsi, le cose non sono andate esattamente nel verso giusto.

Meghan protagonista assoluta della cerimonia di apertura degli Invictus Games 2022

Harry e Meghan avevano fatto in modo da non annunciare nulla della propria partecipazione agli Invictus Games olandesi. Non si sapeva se avrebbero fatto una sfilata d’onore e di certo non sono stati invitati all’evento organizzato dal Re e dalla Regina d’Olanda per gli altri reali d’Europa.

harry e meghan
(Instagram)

A prescindere da quello che (non) era stato annunciato, però, Harry e Meghan hanno tenuto un discorso di apertura che ha ripercorso i difficili anni appena trascorsi ma anche la storia personale di Harry.

“Non potrei essere più orgogliosa del mio meraviglioso marito, che come molti di voi ha prestato servizio per oltre 10 anni combattendo in Afghanistan” ha detto Meghan leggendo il suo discorso davanti a una grande platea gremita di atleti.

Non è mancato nemmeno un accenno ai due bambini rimasti a casa, Archie e Lilibet che non hanno seguito i genitori in questo primo viaggio internazionale dai tempi della Megxit.

Meghan ha quindi presentato Harry come un uomo a tutto tondo, un marito, un veterano e un padre che (sempre citando Meghan) ha lavorato moltissimo per “organizzare ogni più piccolo dettaglio di questi giochi nella maniera migliore per tutti”.

Salito sul palcoscenico, Harry ha dato a sua moglie un bacio sulle labbra, visibilmente commosso e ha cominciato il suo discorso con le parole “Thank you my love”, cioè “Grazie amore mio”.

Molti hanno applaudito sinceramente e non hanno potuto evitare di fare un paragone con il comportamento molto più “compassato” che William e Kate sono costretti a tenere in pubblico.

Successivamente, Harry ha tenuto un emozionante discorso sui valori che hanno ispirato la creazione degli Invictus Games: la capacità di guarire, di superare le difficoltà e di fare ciò che molti ritengono sia impossibile.

Ha inoltre ringraziato gli atleti ucraini per essere presenti ai giochi nonostante la terribile guerra che ha colpito la loro nazione.

Dov’è il problema, allora? Il fatto è che, nonostante tutti gli sforzi di Harry, la scelta di portare con sé sua moglie non ha giovato alla pubblicità fatta all’evento sportivo.

La prova più evidente è che su internet è partita la caccia alla fonte di ispirazione per la maglia indossata da Meghan (ne abbiamo parlato in questo articolo) e che sia molto più facile trovare foto della Duchessa e del suo discorso piuttosto che foto di Harry e clip video del suo discorso introduttivo.

Eppure i veri influencer non si comportano in questo modo: il loro lavoro consiste nel portare attenzione alle cause che sostengono, non utilizzarle come un palcoscenico dal quale rubare l’attenzione degli spettatori. Meghan l’aveva già fatto ai danni dei veterani e pare che non sia riuscita a imparare la lezione in tempo per gli Invictus Games.

Ti sei persa le ultime notizie sulla Famiglia Reale? Qui trovi tutti gli articoli sui Royals di Chedonna.it! Rimani informata!