Sei sicura di applicare il tuo make up nell’ordine corretto?

Stai ormai mettendo il tuo make up da anni ma non sai se stai seguendo l’ordine corretto? Scopriamolo insieme.

Per tutte le cose esiste un ordine naturale, che sia la scuola, le relazioni, il lavoro. Insomma, ogni cosa deve seguire il suo corso naturale.

donna applica make up nell'ordine corretto
Canva

Ma quando si tratta di make up, il discorso si complica. E’ meglio applicare prima il rossetto o l’ombretto? E per quanto riguarda il fard?

Come applicare il make up seguendo l’ordine corretto

Per aiutarti, abbiamo cercato di stilare un ordine ben preciso, che ti aiuterà ad ottenere un viso perfetto.

donna truccata
Canva

Curiosa di scoprire se stai seguendo il giusto ordine o se finora hai applicato il make up nella maniera sbagliata? C’è solo un modo per scoprirlo. Continua a leggere!

Primer o idratante per applicare il make up nell’ordine corretto

Scegline uno, non entrambi. L’idratante, non importa quanto sia leggero, interferirà con la funzione di un primer. Inoltre, ricordati comunque di mettere sempre la protezione solare, sia che sia incorporata nel primer, nella crema idratante o nel fondotinta.

Fondotinta

Quando il prodotto viene applicato sulla pelle nuda, il pigmento può essere ancora più difficile da rimuovere. È meglio creare una tela con il fondotinta e poi come tocco finale, correggere eventuali errori.

Correttore

A questo punto è ora di guardare il viso con un occhio critico e aggiunge l’eventuale correttore, ma attenzione, fallo con parsimonia. Quindi concentrati solo sulle imperfezioni o sulle occhiaie. E’ meglio quindi applicarlo dopo il fondotinta perché il fondotinta farà già la maggior parte del lavoro.

Occhi o labbra

Hai la possibilità di mescolare le due cose. Dopo il viso, puoi concentrarti sugli occhi, altrimenti puoi cominciare dalle labbra. Così facendo hai tempo di pensare al make up che vuoi applicare sugli occhi.

Per quanto riguarda gli occhi, l’ordine da seguire è il seguente: ombretto, eyeliner e poi mascara. Ma se riesci e hai tempo, torna sempre indietro e cerca di stratificare, magari aggiungendo un po’ più di eyeliner all’attaccatura delle ciglia, oppure applicando un tocco in più di shimmer al centro della palpebra.

Per le labbra invece meglio iniziare dal balsamo, passare al liner, per finire poi con il rossetto e il gloss. Il nostro suggerimento è quello di sbavare il liner su tutte le labbra e strofinarlo con i polpastrelli prima di applicare il rossetto. E naturalmente, se vuoi aggiungi anche il gloss!

Guance per seguire l’ordine corretto del make up

Come tocco finale concentrati sulle guance. E’ consigliabile farle per ultime perché lega gli occhi e le labbra insieme. Inoltre, se usi una polvere, puoi passarla sulle palpebre dopo che il make up degli occhi è stato fatto, giusto per aggiungere quel tocco in più.