I rossetti glitter, la nuova frontiera del lip make up di questa primavera

La nuova tendenza labbra di questa primavera? I rossetti glitter. Ma come si applicano e, soprattutto, come abbinarlo al resto del make up? Te lo spieghiamo noi.

Ci aveva accompagnato durante lo scorso inverno e sta tornando anche in primavera: il rossetto glitter è la nuova frontiera dei trend lips.

rossetto glitter
Pinterest Photo

Ci aveva pensato Chiara Ferragni con il suo lipstick All That Glitter entrato in commercio prima di Natale a fargli svegliare dall’opacità e ricordarci che matt è bello, ma glitter è meglio.

Ecco che quindi il rossetto si iniziava ad impreziosire di effetti metallizzatti, microperle, luccichii e chi più ne ha più ne metta.

Certo, glitter fa rima con vacanze di Natale (soprattutto con Capodanno). Ma sappi che si abbina perfettamente anche alla primavera.

Questa, infatti, è la stagione delle luci, dei colori, del sole che risplende alto nel cielo ed illumina tutto.

Ecco perché da adesso fino alla fine della primavera l’imperativo sarà solo uno: brillare.

E non importa se parliamo di labbra, viso, corpo, occhi, oppure labbra: il minimo comune denominatore sarà sempre uno, i glitter.

Ma come si applicano e, soprattutto, quale scegliere? Te lo diciamo noi.

Make up labbra: i rossetti glitter ci faranno brillare questa primavera

Partiamo subito dicendo che le labbra glitterate sono belle, ma devono anche essere abbinate al giusto make up.

rossetto glitter
Pinterest Photo

Se scegli quindi uno dei tantissimi rossetti glitter in commercio, dovrai puntare su questo, che diventerà il centro del tuo make up.

Quindi come truccare gli occhi ed il viso? Dal momento che già le labbra saranno luccicanti, evita di usare un rossetto brillantinato.

Utilizza un make up occhi sobrio: scegli, ad esempio, uno smokey eyes nei toni del marrone e del bronzo, oppure un trucco monocolore beige.

Evita colori troppo accesi e sfarzosi, oppure eccessivamente scuri, così come anche un look estremamente nature (come quello composto da un po’ di mascara e basta), che stonerebbe solo con questo make up lips.

Ed il resto del viso? Sì all’illuminante nei punti che preferisci (che siano zigomi, mento, fronte, sopracciglia, dotto lacrimale e così via), così come anche alla cipria perlata.

Sì anche al blush, che però dovrai scegliere con cura, perché non dovrà risultare troppo acceso, ma si dovrà comunque adattare perfettamente al tuo tipo di incarnato e sottotono.

Ad esempio, se hai la pelle chiara ecco quale blush dovresti scegliere.

E per quanto riguarda il rossetto in sé, come si applica? Se vuoi avere un finish perfetto, dovrai scegliere tra due strade.

La prima consiste nello stendere prima un rossetto – oppure una matita – matt dello stesso colore che vogliamo come risultato finale, per poi applicare il glitter sopra e sfumarlo con l’aiuto di un apposito pennellino.

Il secondo, invece, consiste nel truccare comunque le labbra del colore che vogliamo, per poi applicare sopra l’illuminante.

Questo secondo caso è utile se, ad esempio, non siamo in possesso di un rossetto glitter, ma vogliamo comunque questo effetto sulle nostre labbra.

Quale colore scegliere? Vanno benissimo tutti i colori della primavera. Quindi sì al rosso, all’aranciato, al bordeaux, al marrone e così via.

C’è, però, una regola base che dovremmo seguire in questo caso: la scelta del rossetto non deve essere mai casuale, ma deve sempre essere consona al nostro colore di occhi, capelli, alla forma e allo spessore delle nostre labbra.

Dobbiamo infine specificare che abbiamo anche altre opzioni per ottenere la nostra lip art edgy.

Possiamo unire più rossetti liquidi metallici – per ottenere un effetto arcobaleno, senza eccedere però – oppure abbandonarci alle applicazioni, che conferiranno alle nostre labbra un aspetto tridimensionale.