Ecco come migliorare la tua vita sessuale in sole quattro mosse

Quattro punti sono chiave per avere una sessualità appagante e per riaccendere il desiderio in caso di blackout.

L’intesa sessuale nella coppia subisce delle fluttuazioni. All’inizio è solitamente vertiginosa e galoppante, la coppia si sente molto stimolata dal partner e non perde occasione per entrare in fusione. Col passare del tempo questa passionalità rallenta e in alcuni casi la quantità e la qualità dei rapporti cala vertiginosamente. Ecco qualche consiglio per uscire dal blackout e tornare a sentire scariche di corrente.

coppia libido
Photo Canva

Sappiamo che lo stress e la routine sono i principali killer della libido. Il nostro stato mentale influisce molto sul desiderio sessuale. In questo articolo troverete alcuni consigli per essere più creativi e rilassati e vedrete che la libido si impennerà da sola.

Come riaccendere il desiderio sessuale in 4 mosse

Essere pienamente soddisfatti della propria vita sessuale è tanto importante quanto difficile. Diversi fattori intervengono e incidono negativamente sulla qualità della sessualità. Dato che la coppia è formata da due persone il bilancio sessuale va compiuto prendendo in considerazione entrambi i partner e laddove uno dei due è appagato l’altro potrebbe non esserlo affatto. Molto dipende infatti dai nostri bisogni personali. Per alcune persone due rapporti a settimana potrebbe essere sufficienti mentre per altre potrebbero essere troppo pochi. Il primo passo da fare è capire quali sono le esigenze sessuali della coppia e trovare un punto di incontro.

coppia piacere sessuale
Photo Canva

Per risvegliare la libido invece ecco cosa bisognerebbe ricordare:

1 – Imparate a dare valore al desiderio

Prima di tutto non commettete l’errore che fanno quasi tutti, ovvero quello di generalizzare il concetto di sessualità. Col termine sessualità non ci si riferisce solo al rapporto sessuale.

La sessualità è un concetto molto più ampio che racchiude oltre all’atto pratico anche fantasie e desideri. Per avere un rapporto sessuale il desiderio di fare l’amore è fondamentale e per questo bisogna fare in modo di riaccendere questo desiderio quando la voglia inizia a mancare. Questo desiderio non si accende attraverso i genitali!

La passione è una questione di sensoriale e sensuale.  Il desiderio va alimentato nel tempo e con costanza attraverso stimoli di qualunque tipo. Non dimenticate mai di toccarvi, abbracciarvi, baciarvi ogni volta che potete e non solo prima di fare l’amore. Non fate pressioni sull’altro per fare l’amore, invogliatelo usando la fantasia.

2 – Fatelo lentamente, senza avere fretta

Si dice che l’appetito vien mangiando e capita lo stesso con la sessualità. Molte volte si fa l’amore senza preliminari e qualche cavalcata dopo si perde ogni forma di contatto. Se volete aumentare il vostro desiderio sessuale dovete fare in modo di stuzzicare questo appetito. Potete iniziare molte ore prima inviando messaggi ammiccanti che preannunciano cattive intenzioni. Una volta che avverrà l’incontro fate in modo che il rapporto duri a lungo. Godete della presenza dell’altro senza scivolare dentro l’altro. Lasciate che la penetrazione tardi a verificarsi. Focalizzatevi sul piacere che provate condividendo questo piacere con l’altro piuttosto che sul piacere che intendete raggiungere grazie all’altro. 

3 – Niente pressioni, liberate la mente

Si può godere di un buon momento sessuale solo se lo s fa dopo aver sgomberato la mente da pressioni, impegni, pensieri, problemi ed altro. Anche le preoccupazioni riguardo all’atto stesso vanno abolite, per esempio il pensiero che non gli piaccia più il tuo corpo più formoso o il pensiero di lui di non riuscire a dare un’orgasmo alla partner.

L’unica cosa che avete il potere di fare è essere voi stessi e abbandonarvi l’un l’altro.
Ogni coppia è diversa, trovate il modo di far felice la vostra.

4 – Autoerotismo, non privatevene mai

Quando si è single si da spazio all’autoerotismo per dissetare i propri bisogni sessuali, quando si è in coppia si decide che spetti all’altro questo compito. Se si hanno necessità diverse non è sbagliato ricorrere all’autoerotismo, inoltre esplorando il corpo si acquisiscono informazioni sulla natura del proprio piacere.  Il corpo è la nostra mappa del desiderio.