Pasta frolla bretone perfetta? Ecco i trucchi che devi conoscere

Scopri come ottenere una pasta frolla bretone semplicemente perfetta grazie ad alcuni semplicissimi trucchi.

La pasta frolla bretone è solo una delle tante versioni di pasta frolla esistenti ma, come sostengono in molti, è anche tra le più buone.

pasta frolla bretone trucchi
(adobe stock photo)

Molto simile a quella tradizionale, la bretone si differenzia per la presenza di alcuni ingredienti che vanno scelti con attenzione e che rappresentano il segreto della sua immensa bontà. Ecco, quindi, i trucchi da non dimenticare mai più e che ti aiuteranno ad ottenere un’ottima frolla bretone.

Realizza una frolla bretone super buona grazie a questi trucchi

Sei hai provato almeno una volta la frolla bretone saprai già come la sua consistenza sia diversa da quella comune.

pasta frolla bretone trucchi
(adobe stock photo)

Per far si che riesca alla perfezione è però molto importante seguire alcune indicazioni utili a prepararla al meglio. Dei trucchi che ti saranno incredibilmente utili e che ti consentiranno di replicare l’esperienza di gusto fatta nell’assaggiarla.

Usare il burro salato

Nella frolla bretone si utilizza il burro salato. Questo, anche se non si trova sempre nei supermercati, esiste avvero ed è in grado di donare maggior gusto alla frolla. Ovviamente, se non lo si trova ci si può arrangiare usandone uno normale e aggiungendovi del sale. Ciò che conta è non dimenticare la parte salata che è un po’ la chiave della bontà di questa frolla. Un po’ come la pasta frolla tradizionale che con il ghee risulta essere molto più gustosa, si potrà ottenere qualcosa di unico solo utilizzando il sale.

Lavorare poco l’impasto è uno dei trucchi per la pasta frolla bretone

Sebbene lo si dica un po’ per tutti gli impasti destinati a dar vita a torte o biscotti, per la bretone è tassativo che l’impasto sia lavorato il meno possibile. Scaldarlo troppo porterebbe infatti a farle perdere la sua particolare struttura e ciò rischierebbe di lavorarla. Ricordarsi di questo particolare la renderà immensamente più buona sotto tutti i punti di vista.

Stendere la frolla con un’altezza di 6 millimetri

Per una buona frolla bretone, la sua altezza dovrebbe essere sempre di almeno 6 millimetri. In questo modo si otterrà un effetto croccante che con il passare del tempo si farà più morbido senza però perdere in friabilità. Il tutto per biscotti o crostate ancor più buoni.

Questi tre semplicissimi trucchi bastano da soli a fare la differenza. Ti consentiranno infatti di poter godere della frolla che hai sempre sognato. E tutto senza dover impazzire chissà quanto in cucina.

Il risultato sarà così buono che non potrai che ottenere consensi da chiunque avrà modo di assaggiare i tuoi dolci preparati con questa ottima frolla.