Sogni un angolo caffè tutto tuo? Ecco come organizzarne uno perfetto

Avere un angolo caffè è particolarmente piacevole e aiuta a tenere in ordine la cucina. Scopri come organizzarne uno in poco tempo e senza grosse spese.

Se anche tu sei un’amante del caffè e sogni da sempre di avere un angolo tutto tuo sul quale contare, sei nel posto giusto. Oggi, infatti, ti sveleremo come realizzarne uno organizzandoti con ciò che hai già in casa.

angolo caffè
(Adobe stock photo)

Un modo semplice per iniziare a fare ordine tra cialde, dolcificanti e biscotti. E tutto per un risultato che amerai al punto da volerlo sfoggiare con le tue amiche. Dopotutto, poter contare su un angolo caffè è senza alcun dubbio piacevole e rilassante e rende le pause ancor più godibili.

Come organizzare l’angolo caffè perfetto

Per un angolo caffè semplicemente perfetto, le regole da seguire sono davvero poche. Ciò che conta è scegliere un punto della casa che sia abbastanza funzionale e che consenta di muoversi e gestire la preparazione dello stesso in modo agevole.

angolo caffè
(adobe stock photo)

Il resto verrà da se e sarà così immediato che ti chiederai come mai non ci hai provato prima. Se non ci credi, ti basta iniziare.

Scegliere un punto ed iniziare ad allestirlo

Come già detto, il primo passo è quello di scegliere un punto da trasformare nel tuo angolo caffè. Una volta individuato potrai creare delle mensole per le tazze o appendere dei quadretti. Il trucco sta nel rendere la zona facilmente individuabile. Anche una scritta “coffee” può andare più che bene e ti aiuterà a sentire quel punto della casa ancora più tuo.

Usare i contenitori giusti

Le cialde di caffè dovrebbero stare tutte insieme in un punto. Puoi scegliere tra dei cestini di vimini o un contenitore di latta o di plastica. Dovrai poi occuparti di quelli in cui tenere i dolcificanti e dei biscotti. Perché avere un angolo senza dolcetti sarebbe davvero triste, no? Basta che tu scelga i tuoi preferiti o, se sei a dieta, quelli che puoi concederti senza pentimenti e il tuo angolo caffè diventerà immediatamente speciale.

Far spazio alle tazze

Il tuo angolo dovrà essere il più possibile funzionale e ciò significa avere anche una zona da riservare alle tazze. Poco importa se sceglierai di metterle tutte lì in bella vista o se tenerne solo un paio. Di certo, però, non dovranno mancare all’appello. La loro presenza, che si tratti di tazzine da caffè o di grosse mug per quello americano è indispensabile a rendere la zona più accogliente.

E se prepari il caffè con la moka? Nessun problema! Queste dritte valgono anche in questo caso. L’unica cosa che dovrai fare è cercare di creare il tuo angolo il più possibile vicino ai fornelli in modo da poterne usufruire senza dover andare in giro per casa alla ricerca di tutto ciò che ti serve. Una volta pronto, potrai godere il tuo caffè sia lì che in qualsiasi altra zona della casa. Una tra tutte? Quella che puoi realizzare anche all’esterno grazie alle dritte per organizzare il balcone.

Così facendo, a prescindere da quanto tu ne faccia uso, le tue cose staranno decisamente più in ordine e ospitare amici e parenti sarà ancora più divertente.