Scopri come si fa la posizione del flipper e perché è perfetta per te

Sì, hai letto benissimo: oggi parliamo della posizione del flipper e di tutti i motivi per cui è estremamente vantaggiosa. Non sei curiosa?

Ai più vintage (come chi scrive) sarà venuta in mente la sala giochi di quartiere, dove ci si andava a nascondere quando non si entrava a scuola.
Altri ancora, forse, ricorderanno la prima volta che ci hanno giocato online, con una grafica 8bit che sembrava il massimo del realismo.

posizione del flipper
(fonte: CheDonna – realizzato su: Canva)

Di che cosa stiamo parlando? Ma del flipper, ovviamente, che in inglese si chiama pinball (e anche Elton John lo conosce bene, provate a cercarlo su YouTube).
Che cosa c’entra, però, il flipper con il nostro articolo di intimità di oggi? Beh, non ti rimane altro da fare che scoprirlo!

La posizione del flipper è quella che devi provare sotto le lenzuola: ecco perché

Alzino la mano tutte le fan dello yoga. Ok, va bene; non dovete essere fan ma averlo praticato almeno un paio di volte in uno studio.
Va bene, va bene: basta aver fatto un tentativo con un tutorial su YouTube che ti ha fatto impazzire di rabbia e che hai spento dopo dieci minuti.

posizione del flipper
(fonte: CheDonna – realizzata su: Canva)

Il motivo per cui vi chiediamo questa cosa è semplice (più o meno). Fare la posizione del flipper equivale a fare quella del ponte!
Solo che… ecco, è decisamente più piacevole!
Oggi, infatti, abbiamo deciso di parlare della posizione del flipper: no, non intendiamo quella perfetta per fare il record ma quella ottimale… per i rapporti intimi!

Ma che avete capito, non bisogna mica andare in sala giochi per provarla!
Basterà che tu (il partner che “riceve”) sia sdraiata con la schiena a terra e la pancia all’aria su una superfice piana).
A quel punto, innalza i fianchi, sostenendoti sia con i piedi che con la schiena. Ehi, non volevamo dirtelo ma sembri proprio un flipper!
Ti manca giusto qualcosa: ah sì, il tuo partner!
Chi penetra, quindi, si inginocchia tra le tue gambe, mette le mani sui fianchi e… voilà, il gioco è fatto!
Più o meno, ovviamente.

Questa posizione ha tantissimi vantaggi, è ottimale per (quasi) tutti ed è veramente focosa.
Innanzitutto potete provarla se tu ed il tuo partner avete una significativa differenza d’altezza.
La posizione del flipper: livella questi problemi e vi assicura un rapporto bollente… alla statura giusta!
(E poi, ovviamente, potete provare anche queste altre posizioni per le coppie che hanno altezze… completamente differenti: il divertimento è assicurato).

Passiamo poi alla profondità della penetrazione: questa posizione ti assicura una profondità… ehm, probabilmente mai sperimentata prima!
Usare la posizione del flipper, quindi, è perfetto per tutti coloro che non sono proprio dotati in fatto di centimetri (anche se qui per loro trovi le posizioni migliori per darsi da fare). Insomma, puoi anche decidere di lasciarti andare e provare qualche variazione. Puoi mettere le gambe sulle spalle del tuo partner per sentire ancora di più e lasciare che sia lui a guidarti nel rapporto. Dai, hai capito: puoi veramente sbizzarrirti!

Infine arriviamo ad uno dei punti focali sul perché la posizione del flipper è assolutamente da provare.
Visto che non richiedere la prestanza di un atleta olimpionico e, dopo un poco di movimenti, riuscirete a trovare una posizione anche abbastanza comoda… avete entrambi le mani libere!
No, non dovete fare la Settimana Enigmistica o scrollare su Instagram alla ricerca del Reel o del TikTok più divertente da far vedere all’altro.
Dovete (e potete) stimolare il tuo clitoride!
Dopotutto è lì, in bella vista, praticamente quasi sempre ignorato durante il altri rapporti. Ma lo sai che la doppia stimolazione è la maniera migliore con la quale raggiungere il piacere per le donne?

Ecco, quindi, che la posizione del flipper si presenta praticamente perfetta all’appello delle posizioni più goduriose da provare a letto.
Usate le vostre dita, un sex toy di vostra scelta oppure anche una piuma o un ghiacciolo se volete. Mentre lo fate nella posizione del flipper, però, ricordatevi anche di stimolare il clitoride.
Fateci sapere com’è andata (se smetteranno di tremarvi le mani).