Sei tuta elegante dipendente? Occhio a questi errori che rovinano il tuo look

Chic, eleganti senza strafare, ottima scelta per le più pigre tra noi. Le tute eleganti fanno parte da qualche anno del nostro guardaroba ed anche le più restie hanno ceduto ad acquistarne almeno una (giusto così per l’estate, non si sa mai). Scopriamo gli errori di stile peggiori.

Dalla taglia sbagliata alla “lunghezza manichino” che non corrisponde mai alla nostra. A parte questi dettagli (sempre troppo diffusi ma risolvibili grazie ad una brava sarta) con le tute intere non si scherza e per quanto siano comode è bene essere in forma a sufficienza da poterne indossare una senza sentirsi a disagio.

Tuta donna intera 10-4-22.
Fonte: Canva.

Per le più basse sono fortemente sconsigliate quelle con i pantaloni a campana o con fantasie oversize. Il risultato sarà quello di apparire una forma indefinita, multicolore, ma difficile essere ammirate quando si è poco identificabili…

Gli errori dai quali stare alla larga con le tute eleganti

Come prima regola vanno eliminate le righe giganti, i pois colorati xxl, ed in generale tutto ciò che ricordi un tendone da circo. Un sì deciso invece per piccoli fiorellini primaverili, per i cristalli nei punti clou per dare luce e per la tinta unita.

Tuta rossa 10-4-22.
Fonte: Pinterest.

Le jumpsuit quando si è poco esperte vanno messe di un colore unico che andrà scelto in base alla propria carnagione. Quello che si sceglie dice molto di noi quindi attente anche solo alla tonalità. Sbagliarlo è imperdonabile e non lascia scampo alle critiche delle arpie.

Per chi è magra meglio puntare sull’allacciatura al collo così da mostrare la parte delle spalle e le braccia affusolate. Anche se non si ha l’altezza di una modella da passerella si sembrerà immediatamente slanciate e si potrà abbinare la tuta anche con una sneakers. In molti siti consigliano le ballerine ma a meno che siate in ospedale o in casa dalla suocera evitate.

Completo due pezzi - tuta 10-4-22
Fonte: Pinterest.

Gli accessori sono un tasto dolente perché mentre per la borsa ed i sandali si potrà creare un facile match – in linea con lo stile del capo – per collane, orecchìni e cinture si fa più complicato. Con le fantasie tropicali andranno portati bijoux in legno e dorati, materiali più freddi saranno perfetti con colori come il glicine e tutte le sfumature del blu. Non strafare mai!

C’è chi fa errori con gilet e chi li fa con le tute ma noi siamo sempre qui per togliervi anche quei piccoli ed insidiosi dubbi che nemmeno la bff (migliore amica) riesce a sciogliere.

Silvia Zanchi