Naso sempre chiuso? Scopri le cause e i rimedi più efficaci

Scopri quali sono le cause più comuni per il naso sempre chiuso e quali metodi possono aiutarti a sconfiggerlo.

Avere il naso sempre chiuso è estremamente fastidioso e deriva solitamente da cause diverse tra loro e, per questo, spesso difficilmente rintracciabili.

naso sempre chiuso cause
(adobe stock photo)

Tuttavia, proprio a causa dei fastidi causati da questo disturbo è sempre molto importante indagare a fondo al fine di trovare la soluzione più adatta. Il naso chiuso, infatti, alla lunga può portare ad emicranie, a stanchezza dovuta al sonno discontinuo e ad irritabilità. Tutti motivi per cui vale davvero la pena trovare al più presto le cause e le possibili soluzioni.

Naso chiuso: le cause e i rimedi per contrastarlo

Quando si soffre di naso chiuso costante, si parla di congestione nasale. Questa è provocata dal gonfiore delle mucose che può dipendere da problemi di vario tipo come l’allergia alla polvere o ai pollini, la rinite allergica, il raffreddore, i polpi nasali, il setto nasale deviato, l’ostruzione nasale, etc…

naso sempre chiuso cause
(adobe stock photo)

Un problema che se prolungato nel tempo arriva ad interferire con la qualità della vita e per il quale è quindi sempre molto importante rivolgersi al proprio medico curante. Così facendo si potrà infatti sperare di risalire alle cause precise e di trovare il rimedio più adatto alla propria persona.

Mentre si svolgono le indagini necessarie, (tra le quali potrebbero rientrare anche dei test allergologici) ci sono dei rimedi semplici e naturali che possono aiutare a migliorare un po’ la situazione ed i cui effetti variano, ovviamente, da persona a persona.

Tra i tanti c’è quello di far uso di un umidificatore, utile quando si vive in ambienti con aria troppo secca. Questo può essere piazzato sia in camera da letto che nella stanza nella quale si soggiorna maggiormente.

Se si sospetta un’allergia agli acari si dovrebbero invece eliminare tappeti e tessuti pesanti, facendo in modo di spolverare sempre al meglio la casa e, sopratutto, l’ambiente in cui si soggiorna di più. La biancheria andrebbe sempre ben lavata e riposta in buste di plastica al fine di restare sempre incontaminata da agenti esterni.

In alcuni casi, e sempre dopo aver appurato di non essere allergici ai principi attivi, possono rivelarsi utili i decongestionanti nasali. In alternativa, anche dei suffumigi da realizzare in casa con acqua e bicarbonato possono fare qualcosa.

Ciò che conta, però, è cercare davvero la causa principale al fine di poter tornare a vivere serenamente e recuperare il sonno perduto. Requisito indispensabile per vivere al meglio la tua vita.

Gestione cookie