La Regina senza Corona: non era mai successo, ma ormai è necessario

Per la prima volta nella storia la Regina Elisabetta rinuncerà alla sua Corona. In 70 anni di regno non era mai successo. Perché è necessario?

Anche se si immagina sempre un monarca con la sua corona, bisogna sapere che un Re o una Regina non indossano sempre la stessa corona. Esistono gioielli differenti che vengono indossati a seconda delle occasioni e del ruolo istituzionale che il monarca sta svolgendo in quel momento.

corona regina elisabetta
(Chedonna)

Nel corso della sua vita la Regina Elisabetta ha indossato un numero impressionante di tiare, quindi è abbastanza comune confondere questi “gioiellini” di bassa importanza per delle vere e proprie corone.

In realtà però le Corone della Regina Elisabetta II sono molto poche: soltanto due. La Corona di Sant’Edoardo viene utilizzata una sola volta nella vita di ogni monarca.

Si tratta infatti della Corona Sacra che viene posta sulla testa del futuro Re durante la complessa cerimonia dell’incoronazione inglese.

Ogni Re o Regina d’Inghilterra indossa la (pesantissima) corona di Sant’Edoardo per pochi secondi nel corso della propria vita, durante quegli istanti cruciali che cambiano il corso della sua storia personale e della nazione.

Dopo essere stato incoronato con la Corona di Sant’Edoardo però il nuovo Re o la nuova Regina deve lasciare l’abbazia di Westminster. A quel punto la corona dell’incoronazione viene sostituita con la Corona Imperiale di Stato.

Questo gioiello, a tutti gli effetti la vera e propria corona del monarca inglese, viene indossata almeno una volta l’anno, in occasione dell’apertura del Parlamento inglese.

Elisabetta e la Corona: una storia d’amore tra una Regina e il suo Paese

Portare la Corona è il più alto onore a cui possa aspirare un cittadino britannico, ma quello del monarca è il ruolo più pesante da sostenere al mondo. Per questo motivo non ci si deve stupire se la Corona Imperiale di Stato è terribilmente pesante.

corona regina elisabetta
(Pinterest)

Elisabetta ha indossato questo gioiello ogni anno della propria vita fin dal 1952, anno della sua incoronazione.

Era la stessa corona indossata dalla Regina Vittoria, capostipite della famiglia Windsor, ma anche dal padre della Regina, re Giorgio VI.

All’epoca di Giorgio VI la corona aveva una forma e un’altezza appropriate al fisico maschile. La corona era molto più alta di quanto sia ora e, di conseguenza, anche molto più pesante.

Nonostante il fatto che Giorgio VI fosse un militare e un uomo dal fisico robusto, era costretto ad allenarsi per diversi giorni prima di indossare la corona in Parlamento o nel corso della parata Trooping the Colour, organizzata per il compleanno istituzionale del Re.

I gioiellieri reali furono costretti a ridimensionare la Corona per adattarla alla figura minuta della nuova giovane Regina ma, comunque, la Corona Imperiale di Stato oggi pesa ancora 910 grammi ed è alta 31,5 centimetri.

Nel corso della sua vita la Regina ha spiegato di amare moltissimo la corona di suo padre, ma anche che è necessaria molta padronanza dei movimenti e del proprio corpo per poterla indossare senza problemi.

“Se si china la testa in avanti per leggere un discorso la Corona cadrà e ti spezzerà il collo” ha raccontato – ridendo! – la Regina.

Ha anche spiegato che con l’esperienza ha capito il trucco fondamentale per “sopravvivere” alla Corona di Stato. Si deve sempre sollevare i fogli fino all’altezza degli occhi, mai abbassare il mento contro il petto per leggere meglio.

Dopo la lunghissima storia d’amore con la corona di suo padre e della sua famiglia, però, per Elisabetta sembra arrivato il momento di rinunciare a indossarla.

La Regina è troppo fragile per sostenere il peso della Corona Imperiale di Stato. Secondo i suoi medici potrebbe essere davvero pericoloso per la sua incolumità, soprattutto considerando che Sua Maestà ormai fa molta fatica sia a camminare sia a rimanere in piedi per molto tempo.

Pare quindi che lo staff di Elisabetta stia lavorando per fare dei grandi cambiamenti in vista della prossima apertura del Parlamento. Per la prima volta nella sua storia personale, ma anche nella storia della Monarchia, Elisabetta potrebbe leggere il suo discorso a capo scoperto, tenendo semplicemente la Corona Imperiale di Stato accanto a sé.

Sarà un durissimo colpo per Elisabetta II, che ha fatto moltissima fatica anche ad accettare l’idea di farsi vedere con il bastone e di sicuro non si accomoderà mai su una sedia a rotelle per farsi portare in giro come un’invalida.

Il peso della Corona (reale e metaforica) infine ha schiacciato anche la donna più forte di tutte.

Ti sei persa le ultime notizie sulla Famiglia Reale? Qui trovi tutti gli articoli sui Royals di Chedonna.it! Rimani informata!