Smalto fatto in casa? Si può fare! Gli step da seguire sono semplici e veloci

Smalto fatta in casa: ora è possibile! Scopri insieme a noi quali sono tutti gli step necessari per crearne uno.

Quante volte non abbiamo trovato lo smalto che cercavamo o magari sognavamo di realizzarne uno in casa? Bè, non ci crederai, ma ora è possibile! Basta essere muniti dei giusti ingredienti e no, non ti preoccupare, ne servono pochi e probabilmente li avrai già a casa.

Donna con smalto fatto in casa
Canva

Infatti, quello che ti serve sono fondamentalmente due ingredienti: ombretto e smalto trasparente. Soprattutto per le amanti del make up, non ci dovrebbe essere alcun problema. Ma anche per chi non lo fosse, sono ingredienti facilmente reperibili.

Smalto fatto in casa: facile ed economico

Non c’è ombra di dubbio che con lo smalto fatto in casa risparmierai sia in termini di tempo che di denaro. Non sarai più indecisa sulla tipologia di smalto da acquistare ma potrai creartene uno tutto tuo, che potrai indossare in qualsiasi occasione tu voglia.

smalti colorati
Canva

Dunque cosa aspetti? Segui questi semplici step e prova con noi a creare uno smalto fatto in casa. Tranquilla, basta seguire attentamente i vari passaggi e il gioco è fatto! Partiamo innanzitutto dagli ingredienti necessari per ottenere uno smalto fatto in casa:

Versa un po’ di smalto trasparente

Se hai con te una bottiglietta nuova di zecca, versa un sesto dello smalto, così da far posto per l’ombretto, a meno che non abbia già utilizzato il tuo smalto trasparente.

Schiaccia l’ombretto

Una volta che hai scelto la tonalità dell’ombretto che desideri trasformare in smalto, ti consigliamo di usare uno spingi cuticole per schiacciare delicatamente la polvere. Gli ombretti pressati si staccano abbastanza facilmente, quindi non c’è bisogno di usare una forza eccessiva. Schiaccia l’ombretto fino a formare una polvere fine ed eliminare qualsiasi grumo.

Versa l’ombretto in polvere nello smalto trasparente

Una volta che l’ombretto è ridotto in polvere, puoi usare lo stesso spingi cuticole per versare la polvere all’interno della bottiglietta dello smalto. Se hai paura di combinare un pasticcio, puoi fare questa procedura utilizzando un mini imbuto di carta chiuso con del nastro adesivo. A prescindere da ciò, ti consigliamo di lavorare su un tagliere o un tovagliolo di carta, perché un po’ di fuoriuscita è inevitabile.

La quantità di ombretto che aggiungi al tuo smalto dipende completamente da te. Più polvere aggiungi, più opaca risulterà la formula fai da te. Per esempio, se vuoi un colore più puro, aggiungi circa metà della vaschetta di ombretto.

Agita la bottiglia per mescolare ed ottenere uno smalto fatto in casa

Una volta aggiunta la quantità desiderata di polvere di ombretto, avvita bene il tappo e scuotilo. La tua formula dovrebbe mescolarsi in un paio di secondi. E il gioco è fatto. Avrai così ottenuto il tuo smalto fatto in casa! Se il colore è più chiaro di quello che ti aspettavi, aggiungi semplicemente un po’ di polvere in più di ombretto.

ragazza con smalto fatto in casa
Canva

Indipendentemente dalla quantità di ombretto che hai aggiunto al tuo smalto, questa formula dovrebbe essere meno appiccicosa rispetto ad uno smalto normale. Questo significa che quando andrai a stendere lo smalto sarà leggermente più difficile da controllare perché si diffonde più velocemente sulle unghie.

Gestione cookie