Menù della domenica: 30 minuti per tre piatti, l’organizzazione è tutto

Perché dobbiamo passare la mattina un cucina, quando bastano 30 minuti per portare il nostro menu della domenica? Basta organizzazione

Diciamo addio ai pranzi troppo lunghi, nella cucina ma anche a tavola. Perché se noi sappiamo organizzarci, basta poco per portare tutti a tavola.

30 minuti
canva

Diciamo mezz’ora per portata, anche se in realtà di lavoro vero c’è molto meno. Quello che conta, come sempre nelle nostre ricette, è la materia prima e su quello non ci batte nessuno.

Menù della domenica in 30 minuti

Flan di carote e provola

Una ricetta in tre mosse, tutte facili. La prima: prepariamo le carote che devono essere bollite. E qui scatta il trucco. Possiamo lessarle nell’acqua calda, oppure cuocerle con il microonde che è altrettanto efficace
Poi usiamo lo schiacciapatate per ottenere una purea e parte la seconda mossa: uniamo tutti gli altri ingredienti, tranne il formaggio filante, fino ad ottenere un composto bello morbido e omogeneo. E così siamo già quasi alla fine.
Ungiamo i pirottini, riempiamoli e arricchiamo la base del flan con la scamorza a pezzetti. Da lì in poi resta solo il passaggio nel forno, con la cottura a bagnomaria, e il nostro antipasto è pronto.

Flan di carote e provola, una ricetta naturale che piace a tutti

Fesa di tacchino al forno con funghi misti

Fesa di tacchino (o petto di pollo) al forno con funghi misti, pronta in meno di mezz’ora e buonissima. Tutto quello che dobbiamo fare è scegliere gli ingredienti giusti, a dallo scegliere gli ingredienti giusti.
Nessuno ci vieta di usare quelli surgelati quando non è stagione, ma se puntiamo su quelli freschi il sapore finale sarà diverso. Preparati e puliti i funghi, il grosso del lavoro è già fatto perché basterà cucinarli insieme ai pomodorini e poi aggiungere tutto alle fette di tacchino.
Anche in questo caso, tutto in forno per 25 e tutto pronto senza grossa fatica, per un risultato finale da applausi.

Fesa di tacchino al forno con funghi misti: pronta in meno di mezz’ora

Torta alle nocciole della nonna

Il dolce di questo pranzo della campagna? Nocciole, burro, uova, zucchero per una torta che ha il sapore di una volta. In pratica le nocciole sostituiscono la farina e il resto della base è quello classico di una torta fatta in casa.
I tuorli montati con lo zucchero, gli albumi a neve lavorati a parte, poi tutto insieme nella stessa ciotola e un lavoro di precisione con la spatola per amalgamare. C’è di mezzo ancora il forno, diciamo una mezz’oretta, e ci sono sapori genuini da gustare.

Torta alle nocciole della nonna, la vera ricetta per un dolce fantastico

buon pranzo

Gestione cookie