Il meteo ballerino rende incerti i tuoi outfit? Punta sullo smanicato jolly

Gli smanicati fanno molto anni Novanta ed è inutile negare siano tornati di prepotenza tra le teenager come tra le “non più ventenni”… Vediamo insieme i modelli più caldi, i più particolari e quelli più in voga tra le star nostrane.

Lunghi in lana o cashmere oppure corti in piuma d’oca, stili diversi uniti dall’assenza di maniche che rendono questi capispalla l’ideale per la mezza stagione. I prezzi variano dai 19,99 euro per H&M che punta sul giallo bombato ispirato agli anni Ottanta, per arrivare ai 766 euro per il trench smanicato rosa di P.a.r.o.s.h. con cintura in tinta (su Farfetch).

Smanicati per la mezza stagione 15 marzo
Fonte: Canva.

Le scuse stanno a zero, se ancora non ne avete uno, è questo il momento di guardarsi attorno e di approfittare dei saldi per aggiudicarsi il modello più adatto alla propria personalità.

Scegli il tuo smanicato preferito ed abbinalo al tuo outfit da giorno o da sera

Lo smanicato in cashmere e piumino reversibile di Falconeri è color mare scuro, corto, leggero ed impermeabile. Costa 149 euro sul sito ufficiale ed è perfetto abbinato ad una maglia con cappuccio nelle stessa tonalità come proposto dalla modella ed un paio di jeans semplicissimi.
Smanicato corto verde oliva.
Fonte: Pinterest.
Attualmente scontato del 20%, lo smanicato color cammello (disponibile anche nella tonalità blu notte al meno 40% a 174,99 euro) di Max Mara è un modello più elegante ed adatto anche all’orario dell’aperitivo. Ha un pratico cappuccio ed una linea sciancrata che saprà sottolineare le naturali forme del corpo. Ottimo anche sopra un abito.
Calvin Klein propone una tipologia aderente in poliestere lucido nero con zip argentate e tasche oblique con collo alto imbottito. In una parola si potrebbe definire rock. Costa 135 euro.
Smanicato logo Dior bianco e blu.
Fonte: Pinterest.

Anche in lana, per un mood da sera, si può optare per Massimo Dutti, in un delicato beige, con il Mit Gurtel a 149 euro. Stupendo sopra un completo nero, da provare anche con un abito nei colori della terra ed uno stivale altezza ginocchio.

Questo capo passe-partout va benissimo anche sopra una delle felpe che abbiamo visto in tendenza per la mezza stagione. In fondo perché accontentarsi di indossare il piumino fino al venti marzo quando gli sbalzi di temperatura (e d’umore) ci suggeriscono altro?

Silvia Zanchi

Gestione cookie