Labbra senza “codice a barre” dopo i 50 anni? Ecco come averle

Avere labbra senza codice a barre anche dopo i 50 anni non è impossibile. Ecco come fare per averle.

Il famoso codice a barre attorno alle labbra è uno dei primissimi segni dell’età, insieme alle rughe nasolabiali e alla perdita di volume delle labbra. Mentre, però, gli ultimi due sono legati soprattutto al cronoaging – cioè l’invecchiamento cutaneo legato all’età anagrafica – il codice a barre è legato al fotoaging, cioè il tipico invecchiamento dovuto all’esposizione cronica ai raggi UV.

labbra senza codice a barre
Pinterest photo

I medici chiamano questa particolare tipologia di rughe anche “rughe del fumatore”, perché sono rughe d’espressione che si formano proprio nell’atto di aspirare il fumo dalla sigaretta. In effetti proprio il fumo può essere una delle cause, insieme, agli eccessi di alcool, a stress e alimentazione scorretta.

Come contrastarle? Molto donne credono che per contrastarle sia necessario ricorrere necessariamente al chirurgo estetico, ma non è assolutamente così. Ecco come avere labbra senza codice a barre anche dopo i 50 anni.

Ecco come avere labbra senza codice a barre dopo i 50 anni

La prima cosa che dobbiamo dire è che un’alimentazione sana è importante per tantissime cose. Spesso pensiamo che sia necessario mangiare bene per combattere i chili di troppo, ma non è assolutamente così: anche per avere labbra senza codice a barre dopo i 50 anni diventa fondamentale.

labbra senza codice a barre
Canva Photo

Mangiare tanta frutta e verdura, bere molta acqua, assumere omega 3 sono abitudini sane che, oltre a far bene al nostro corpo, si rivelano anche degli ottimi trattamenti di bellezza per la nostra pelle.

Prova la ginnastica facciale

Anche la ginnastica facciale può fare la differenza e non richiede neanche tantissimo tempo: bastano pochi minuti al giorno per migliorare l’elasticità e il tono della pelle.

Si tratta, tra l’altro, di una ginnastica molto semplice: basta ripetere più volte al giorno i suoni “o” ed “e”. In questo modo la pelle si distende e diventa più elastica.

Usa la buccia di banana

La buccia di banana è uno dei metodi più efficaci per combattere il codice a barre. Questa, infatti, è ricca di ferro, zinco, potassio e vitamine, ha un elevato potere nutritivo e restituisce nutrimento alle pelli disidratate, riuscendo addirittura a ridurre le rughe.

Come usarla come anti aging? Basta strofinare la buccia della banana sulla pelle e lasciarla agire per almeno 15 minuti. Dopo basterà sciacquare ed applicare una crema idratante qualsiasi, oppure, in alternativa, dell’olio di ricino (vanno benissimo anche altri oli, come quello di oliva o quello di cocco).

Prova con avocado e miele

Un ottimo rimedio per attenuare le rughe del contorno labbra può essere anche un preparato a base di avocado e miele, tra l’altro anche questo a costo zero, considerando che sono alimenti che spesso abbiamo già a casa comunque.

Questo miscuglio è ricchissimo di vitamina E che idrata a fondo la pelle, la rende più elastica e le conferisce un aspetto più giovane. Come preparare questa maschera? Basta prendere la polpa di mezzo avocado maturo e mescolarla con un cucchiaino di miele. Appena si formerà un composto omogeneo, basterà applicarlo sulla zona da trattare e  lasciarlo in posa 30 minuti prima di risciacquare. L’operazione andrebbe ripetuta due volte a settimana per avere risultati più rapidi.

Maschera yogurt e limone

Tra i rimedi antirughe per avere labbra senza codice a barre dopo i 50 anni ricordiamo anche la maschera a base di yogurt e limone. Ecco come prepararla: occorrono due cucchiai di yogurt bianco e poche gocce di limone. Basterà semplicemente mescolare con cura i due ingredienti e applicare sulla zona da trattare con un massaggio per poi risciacquare con cura.

Maschera al cacao

Possiamo provare anche una maschera antirughe al cacao, che renderà le labbra morbide, elastiche ed eliminerà le rughe. Servono 100 grammi di cacao, due cucchiai di olio di oliva e un po’ di crema idratante: sarà necessario mescolare i tre ingredienti fino a ottenere una pasta densa, applicarla sulle rughe, tenerla in posa 15 minuti e ripetere fino a 3 volte a settimana.

Gestione cookie