Ecco gli errori da non commettere quando scegli che borsa indossare

Senza la borsa non possiamo uscire di casa spesso, ma quanto può essere difficile scegliere quella giusta? Ecco gli errori che dovrai evitare assolutamente quando indossi una borsa.

La borsa è uno di quegli accessori di cui non possiamo fare a meno: ci accompagna ovunque – a lavoro, a cena, in gita la domenica – e resta sempre al nostro fianco finchè non siamo noi a volercene separare. Insomma, è l’emblema della fedeltà. Ma sappiamo che ne esistono tantissimi tipi e non è sempre facile scegliere quella giusta: è una questione di equazioni.

Errori borse
Canva Photo

La moda non è matematica e lungi da noi fare una lezione di algebra, ma sì, anche per la borsa vale il gioco delle proporzioni: ad ogni fisico la sua forma, grandezza, dimensione. E non solo, perchè la nostra borsa è spesso il pezzo forse del nostro look e non possiamo assolutamente permetterci di sbagliare colore e fantasia. Quindi ecco gli errori che dovrai assolutamente evitare quando indossi una borsa.

Gli errori da evitare quando indossi la borsa

La prima cosa da tenere perennemente a mente è che alla fine, qualunque outfit scegli di indossare, dovrai comunque preservare una certa armonia sia nel look che nel tuo fisico. 

Errori borse
Pinterest Photo

La parola d’ordine quando si sceglie una borsa, quindi, è simmetria, nel senso che non deve assolutamente alterare visivamente le proporzioni del nostro corpo. Ecco quindi gli errori da evitare quando scegli che borsa indossare.

Borse usurate

Certo, ci sono degli accessori a cui siamo particolarmente affezionate. Nel nostro armadio magari c’è la borsa che ci ricorda di quando in terza media il ragazzo della classe accanto alla nostra per cui avevamo una cotta ci ha guardate per la prima volta, quella che ci ha regalato la nostra migliore amica, quella che ci ricorda la gita fuori porta con nostra sorella e chi più ne ha più ne metta.

C’è una cattiva notizia però: nulla dura per sempre, neanche le nostre borse. Così, se dopo tanti anni e tanti utilizzi, la nostra borsa preferita è usurata, è meglio evitare di indossarla in pubblico. Nulla ti vieta di lasciarle nel tuo armadio così da non dovertene staccare per sempre, ma se esci di casa dimenticala dentro.

Stampe eccessive

Sì ai colori, ma purchè non si esageri. La borsa è comunque parte integrante dell’outfit, serve a costruirlo, a volte può cambiare addirittura la sua indole. Ecco perchè accostare troppe stampe, troppe fantasie, troppi colori può essere controproducente. Certo, andrà benissimo osare, ma senza poi diventare ridicole.

Loghi troppo in vista

Melius est abundare quam deficere, si dice, ma non quando si tratta di moda. I loghi vanno benissimo, spesso sono anche piacevoli da vedere, caratterizzano i marchi più famosi al mondo e li rendono riconoscibili, ma vanno dosati con cura. 

Misura sbagliata

Qui si apre un capitolo infinito, che cercheremo di riassumere. Esistono varie regole, come per gli abiti. La borsa deve valorizzare il fisico, deve quindi stare bene addosso, mettere in risalto i punti forti. Esistono delle regole generali da tenere sempre a mente. Se sei bassina e “piccola” fisicamente evita borze extralarge, se invece, al contrario, sei molto alta le borse mignon non fanno di certo per te. Se hai il seno generoso, abolisci per sempre dal vostro outfit la tracolla, se hai le spalle larghe e i fianchi stretti opta per una pochette, oppure comunque un modello da portare a mano.

Quindi riassumendo, in sostanza, le borse piccole sono adatte alle donne bassine e snelle, perchè nelle donne “curvy” l’effetto ottico potrebbe non essere gradevolissima. Quelle medie, sono adatte più o meno a quasi tutti i tipi di fisici, ma soprattutto a quelle bassine, ma formose, ma anche a quelle bassine, ma snelle. Le borse di dimensioni grandi, invece, stanno benissimo sulle donne snelle e alte.

Forma sbagliata

Anche in questo caso ad ogni forma del corpo – a pera, a mela, a rettangolo, a clessidra, ecc ecc – corrisponde una forma di borsa differente. Quindi, molto semplicemente se hai curve generose per te andrà benissimo una borsa dalla forma arrotondata, altrimenti sarà meglio evitare borse geometriche.

La porti nel modo sbagliato

Più o meno lo stesso discorso che facevamo poco fa: ad ogni fisico la sua borsa. Quindi, in base al proprio corpo, sarà necessario che il nostro accessorio cada su un punto particolare. Partendo dalle tre forme del corpo più “conosciute” e diverse tra loro, ecco le regole da tenere a mente sono queste:

  • se hai il fisico a mela, porta la borsa all’altezza dei fianchi, in modo da non ingrandire otticamente la zona della pancia;
  • se hai il fisico a pera, indossa la borsa all’altezza della vita, così da bilanciare le proporzioni tra la linea delle anche e il girovita sottile;
  •  se hai il fisico clessidra, puoi scegliere di mettere la borsa sia all’altezza dei fianchi che della vita.