Ringiovanire grazie ai capelli si può: 5 tagli perfetti a 40 anni

Cambiare pettinatura può modificare tutto il viso. Ecco perchè ad ogni età corrispondono dei tagli perfetti. Ecco quindi 5 tagli perfetti a 40 anni.

I 40 sono i nuovi 20, ormai lo sappiamo. A 40 anni una donna si sente più che mai giovane, spesso è proprio questa l’età della libertà conquistata, eppure le rughe iniziano quasi sempre a diventare più insistenti.

tagli 40 anni
Canva

Sicuramente creme, trattamenti condurre una vita sana, può aiutarci a ridurle, ma restano comunque sempre lì, pronte a ricordarci che gli anni passano anche per noi. Ecco perchè può venire in nostro soccorso il nostro parrucchiere di fiducia. Un taglio qui, una spuntatina lì et voilà, siamo pronte per sembrare di nuovo ventenni. Ecco 5 tagli perfetti a 40 anni.

5 tagli perfetti a 40 anni

Esistono donne per cui sembra che il tempo non sia passato e che a 40 anni sono ancora più belle rispetto a quando ne avevano 20. Spesso, ad aiutarle, è anche il look, ma soprattutto i capelli. Ecco quindi 5 tagli perfetti per le donne di 40 anni.

1. Il bob

Corto fino al mento e pari, asimmetrico con ciocche più lunghe avanti, scalato, con frangia: il caschetto è sempre irrinunciabile, a qualsiasi età, ma soprattutto a 40 anni. La cosa principale è studiare il volume accuratamente.

tagli 40 anni

Il must di quest’anno è il bob texturizzato, che di sicuro tutto fa tranne che invecchiare, ma anzi fa esattamente l’effetto opposto. L’importante però è cercare di costruirlo preservando il volume.

2. Lo shag

Lo shag altro non è che un taglio scalato. Se scegliamo questo taglio, dobbiamo tenere bene a mente due cose fondamentali: il volume sulla sommità della testa e le lunghezze sfilate, che tradotto significa che questa acconciatura serve per giocare con la perdita di volume che giocoforza subiscono i nostri capelli negli anni.

Shag

Lo shag dà movimento ai capelli, ringiovanisce, conferisce quel look sbarazzino che a molte donne dona tantissimo e dà anche a volte un’anima rock a chi lo indossa.

3. La frangia

Tantissime donne amano la frangia, ma non a tutte sta bene. La frangia è il tipico corso e ricorso storico, che però negli anni ha subito diverse evoluzioni: negli anni ’70 era decisamente più “pesante”, mentre oggi tantissime donne preferiscono la cosiddetta frangia a tendina.

Frangia

Questo è un bene, perchè soprattutto dopo gli anta, questo tipo di taglio ringiovanisce il viso.

4. Pixie cut

Il pixie cut è un taglio cortissimo molto in voga negli ultimi anni. Un cosa va detta subito: non sta bene a tutte le donne. Dona a quelle con visi dai contorni più definiti, con lineamenti e ovale ben strutturato, come Charlize Theron, che di anni ne compirà 47 quest’anno, ma che sembra sempre una ragazzina.

Taglio Charlize Theron

In ogni caso, oggi è tra quelli considerati alla moda in assoluto. Il segreto? Scegliere un pixie cut morbido, con un ciuffo lungo che permetta di giocare e creare effetti e volumi sempre diversi.

LEGGI ANCHE -> Capelli corti: consigli utili sul taglio da scegliere

5. Taglio lungo

Perchè rinunciare al taglio lungo a 40 anni? Ne sono una prova Beyonce, che ha compiuto i tanto temuti anta da pochissimi mesi, ma anche Jennifer Aniston, che ha superato già i 50, ma sfoggia sempre look degni di una trentenne, Penelope Cruz, Reese Whiterspone e tantissime altre donne dello spettacolo molto amate, idolatrate ed anche copiate.

Penelope Cruz

Una sola cosa va detta: meglio evitare di portare i capelli lisci pari, soprattutto se sono molto fini. Sì a pieghe, onde, capelli voluminosi.