La torta non è lievitata: ecco gli errori più comuni da non commettere

Se la torta non è lievitata probabilmente abbiamo commesso alcuni errori: ecco i più comuni da evitare per un risultato eccellente. 

Tra gli errori più comuni che possiamo commettere in cucina c’è sicuramente quello di preparare una torta non lievitata. Un inconveniente che può accadere anche ai più esperti e che non è poi così raro che si verifichi.

torta non lievitata
Fonte: Canva

Una vera e propria delusione se pensiamo al risultato finale di una torta bassa e dura anziché una alta e soffice. Insomma, un vero e proprio disastro, non contando anche che se abbiamo ospiti rischiamo davvero di fare anche una brutta figura.

Scopriamo allora quali sono gli errori da non commette per evitare di preparare una torta non lievitata, poco gradevole e dall’aspetto tutt’altro che invitante. Ecco i più comuni.

Ecco gli errori che hai commesso se la torta non è lievitata

A chi non è mai capitato di preparare una torta e di provare una bella delusione nel non vederla lievitare dentro al forno? Un vero peccato, se pensiamo che abbiamo investito tempo e fatica, nonché ingredienti per realizzare l’impasto.

torta non lievitata
Fonte: Canva

Uno degli inghippi che possono accadere a chi prepara torte in casa è che queste non lievitino come dovrebbero. Cosa fare allora? Come comportarci? Scopriamo gli errori che è bene evitare.

1) Aspettare troppo per infornarla. Molto spesso accade di preparare una torta e di lasciarla in stand by, magari perché ci chiama qualcuno al telefono o perché dobbiamo risolvere qualcosa all’improvviso. Niente di più errato. Se non inforniamo la torta entro un quarto d’ora da quando abbiamo preparato l’impasto rischiamo che il lievito si attivi perdendo poi la sua funzione al momento opportuno.

2) Infornare senza pre-riscaldare il forno. Se mettiamo in forno il dolce prima che abbia raggiunto la giusta temperatura rischiamo di non far cuocere la torta come si deve e di conseguenza di non farla lievitare come dovrebbe.

LEGGI ANCHE ->Risotto: ecco gli errori più comuni che tutti commettiamo

3) Temperatura del forno troppo alta. Non solo con la temperatura bassa si crea il problema ma anche se è troppo alta perché il dolce formerà una crosta all’esterno fino a creparsi sulla superficie ma rimanendo crudo all’interno. Non solo, in questo modo l’aria necessaria alla lievitazione inizierebbe a fuoriuscire, non facendo così lievitare il dolce.

4) Aprire lo sportello del forno. Durante la cottura della torta mai e poi mai si può aprire lo sportello del forno. Solo verso la fine, quando la torta è quasi cotta, allora si può fare la prova stecchino per capire se è pronta o meno. Aprendolo durante la cottura rischiamo di far sgonfiare e collassare la torta su se stessa in modo irrimediabile.

5) Far riposare qualche minuto. Prima di sfornare la torta sarebbe meglio lasciarla qualche minuto nel forno spento così da evitare sbalzi di temperatura.

6) Non montare bene gli ingredienti. Se la ricetta richiede di montare ad esempio le uova con lo zucchero è bene farlo fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, in questo modo incorporerà più aria che poi sarà utile ad una corretta lievitazione.

LEGGI ANCHE -> Se le patate al forno restano molli stai commettendo questi errori

7) Non setacciare la farina. Anche questo passaggio è utile per alleggerire l’impasto e renderlo più arioso. Quando andiamo ad incorporare le polveri è sempre consigliato setacciarle per ottenere un composto più leggero e cercare di lavorarla il meno possibile ma facendo in modo di riuscire ad amalgamare bene gli ingredienti fra di loro.