Test del Segreto | Quale segreto si nasconde nella tua psiche?

Ognuno nasconde nel profondo di se stesso qualcosa che non vuole mostrare agli altri: con il test del segreto scoprirai cosa nascondi tu!

Non si tratta di una scelta volontaria: ci sono degli elementi della nostra personalità che rimangono sepolti nell’inconscio per tutta la vita e a cui, quindi, non possiamo accedere.

test segreto
(Chedonna)

Per “svelare l’inconscio” è sempre necessario utilizzare un approccio indiretto. Porre domande dirette, infatti, non sarebbe utile. In quest’ambito non è possibile formulare risposte dirette a domande razionali.

Nell’inconscio si nascondono tutte le paure, tutti i dubbi e tutti i desideri che non riusciamo a confessare a nessuno, fondamentalmente nemmeno a noi stessi.

Per far emergere questi “segreti” è necessario portare l’inconscio a manifestarsi senza che se ne renda conto.

Il modo migliore per farlo è giocando con le immagini nella sicurezza della nostra mente: in questo modo anche se venissero svelati, i segreti dell’inconscio non sarebbero condivisi con altri!

Test del Segreto

Per eseguire questo test dovrai osservare l’immagine che ti proponiamo e indicare quale elemento ha colpito per primo la tua attenzione. Leggi il profilo corrispondente e scopri quale segreto custodisce il tuo inconscio.

test segreto
(Chedonna)

1 – La bambina

La bambina occupa la parte centrale dell’immagine e rappresenta il nostro io, la nostra immagine di noi stessi.

Anche se è soltanto una bambina ha un volto un po’ inquietante e, a ben guardare, non è nemmeno una bambina normale ma un angelo con le ali nere.

Se è la bambina ad aver attirato per prima la tua attenzione mentre osservavi questa immagine significa che il tuo segreto è una cattiva concezione di te stessa. Probabilmente nel corso dell’infanzia hai commesso delle azioni o hai avuto dei comportamenti che oggi non ripeteresti.

Pensi forse di esserti comportata come una bambina capricciosa o cattiva non ti sei ancora perdonata. Concedere a se stessi il perdono è invece assolutamente fondamentale per andare avanti.

Quando si è bambini non si hanno ancora gli strumenti intellettivi e la maturità di agire sempre in maniera corretta. Si è ancora piuttosto egoisti, quindi ciò che abbiamo fatto da bambini non dovrebbe essere un peso per gli adulti che siamo oggi.

2 – Il cuore nero rovesciato

Il cuore nero si trova al centro dell’immagine. Non si tratta però di un cuore rappresentato nella maniera classica. Oltre a essere di un colore inusuale è anche messo al rovescio. 

Considerando che un cuore rosso è sintomo d’amore e di passione, un cuore nero e rovesciato è il suo contrario. Un cuore nero simboleggia chiaramente la mancanza di amore e anche la mancanza di passione e di entusiasmo nei confronti della vita.

Ciò che custodisci come un segreto nel tuo animo è la paura di non saper amare o di non meritare amore. Ricordati sempre che tutti meritiamo di essere amati, a prescindere dagli errori che abbiamo commesso in passato.

Inoltre, a bloccare la nostra capacità di amare spesso è il timore di non essere abbastanza, di non essere davvero apprezzabili per come siamo. Recuperando l’autostima e l’amore per noi stessi sarà anche più facile riuscire ad aprirsi a nuovi sentimenti!

3 – Le ali

Le ali nere sono due dei tre punti focali al centro dell’immagine e rappresentano uno dei nostri segreti più ingombranti.

Nell’immaginario collettivo le ali bianche sono collegate agli angeli e alle colombe, entrambi simboli di pace, volontà divina ed elevazione spirituale.

Le ali nere rappresentano in qualche modo l’esatto opposto di questo concetto: la mancanza di spiritualità oppure l’incapacità di “elevarsi” al di sopra degli altri.

Se hai notato questo particolare prima degli altri significa che temi di aver sprecato le tue potenzialità. Sei consapevole del fatto che la fortuna ti abbia dotato di grande intelligenza e di grande talento ma credi anche che avresti potuto fare di più. 

Anche se le esigenze della vita quotidiana e le difficoltà incontrate lungo la tua storia personale ti hanno “rallentato” finora, non è mai troppo tardi per rimettersi in gioco. Cerca di scrollarti di dosso la routine e dedicati di nuovo a ciò che ti faceva sentire davvero bene!

4 – Il teschio

Il teschio è l’unico elemento dell’immagine a essere presente senza davvero essere stato disegnato dall’autore. Esso è formato “in negativo” da tutti gli altri elementi visibili.

Si tratta di una simbologia molto adatta al tema, dal momento che il teschio rappresenta la paura della morte e, come tutti sappiamo, il pensiero della morte è “invisibile” ma costante nel corso di tutti i giorni della nostra vita.

Se questo è il primo elemento che hai notato nell’immagine significa che la morte è una delle cose che ti spaventa di più. Probabilmente hai vissuto dei lutti che ti hanno segnato molto oppure tu stessa sei stata in pericolo di vita.

In virtù di queste esperienze il tuo approccio alla vita è cambiato profondamente oggi sei meno ottimista di un tempo. Sei sempre consapevole che il nostro tempo è limitato e che non bisogna sprecarne nemmeno un istante.

Ovviamente non ami parlare di questi pensieri, dal momento che non si tratta di argomenti piacevoli. Per questo motivo forse ti sei sentita un po’ strana e hai tentato a isolarti rispetto agli altri. Non è necessario farlo: si tratta di pensieri molto comuni, solo che esattamente come te, le persone non amano parlarne.

LEGGI ANCHE -> Vuoi provare tutti gli altri test psicologici di Chedonna.it? Consulta il nostro archivio!

Questi test devono essere considerati un passatempo per esplorare alcuni lati della propria personalità ma non possono in alcun modo sostituire un’analisi valida e completa dal punto di vista psicologico.