Vuoi un pesto perfetto? Ecco i trucchi che ti mancano

Scopri come realizzare il pesto perfetto grazie ad alcuni semplicissimi trucchi di cucina. Il risultato sarà strepitoso.

Il pesto è senza alcun dubbio una delle preparazioni più buone al mondo. Chiunque si diletti in cucina sogna di poterne realizzare uno che sia a dir poco perfetto. Sebbene si tratti di una ricetta piuttosto semplice, però, arrivare al top del risultato non è sempre così scontato.

pesto trucchi
(Adobe stock photo)

Ci sono infatti dei passaggi che possono risultare più ostici o che se non messi a punto nel modo corretto possono tramutarsi in gravi errori. Per fortuna, esistono dei trucchi che se applicati di volta in volta possono portare al risultato sperato dando così vita ad un pesto a prova di chef.

Pesto perfetto: i trucchi per un risultato strepitoso

Diciamocelo chiaro, per quanto i prodotti industriali siano spesso realizzati bene e risultino sempre più ricchi di gusto, nulla può gareggiare con un buon pesto di basilico fatto in casa. E anche se scegliendo con cura tra quelli biologici e a base di ingredienti naturali si può sempre trovare un buon pesto da usare in emergenza, quando se ne ha modo farne uno in casa è sempre la soluzione migliore.

pesto trucchi
(Adobe stock photo)

Dalla scelta degli ingredienti fino al momento in cui lo si serve, il pesto è però uno di quei cibi che vanno curati nei minimi dettagli. E per farlo, ci sono dei trucchi da mettere in atto che possono fare davvero la differenza.

Scegliere gli ingredienti giusti. Il pesto è un mix di ingredienti che andrebbero scelti con estrema cura. Dall’olio che deve essere extra vergine d’oliva e delicato, al formaggio che deve essere sapido al punto giusto ma senza coprire il basilico, ogni partecipante alla ricetta riveste un suo ruolo fondamentale per la buona riuscita. La prima cosa da fare è quindi quella di prestare attenzione ad ogni singolo ingrediente.

Usare la giusta qualità di basilico. Un altro segreto che non tutti conoscono è rappresentato dalla scelta del basilico. Questo dovrebbe essere sempre il tipo ligure che è anche quello che viene usato per la ricetta e che può fare la differenza in fatto di sapore e profumo. Due requisiti fondamentali per poter contare su un pesto in grado di conquistare tutti. A tal riguardo è anche molto importante usare sempre e solo foglie sane ed integre. Quelle macchiate o spezzate potrebbero infatti non donare il giusto aroma alla ricetta.

Non esagerare con l’aglio. È vero, l’aglio è uno degli ingredienti indispensabili per un buon pesto. Questo però va dosato nel modo corretto. Mettendone poco si rischia di non avere il sapore desiderato ma esagerano si rischia di appesantire il gusto finale e di coprire del tutto quello del basilico. In genere basta calcolare che ogni 100 g di basilico si dovrebbe aggiungere uno spicchio d’aglio. Aglio che dovrà essere fresco, sano e senza germogli.

LEGGI ANCHE -> La passata di pomodoro non viene come vorresti? Prova con questi trucchi

Inserire l’olio al freddo. Anche l’olio riveste ovviamente la sua importanza per la buona riuscita della ricetta. Per cominciare questo dovrebbe essere il più possibile delicato. Come per il basilico, sceglierne uno ligure potrebbe fare la differenza. Detto ciò, è meglio prendere la quantità che serve e conservarla in frigo. In questo modo non si rischierà di scaldare e annerire il pesto quando si va ad aggiungere alla ricetta.

Non scaldare il basilico. Come già visto per l’olio, una delle regole d’oro per ottenere un buon basilico è quella di non scaldarlo durante la lavorazione. Per riuscirci è importante usare un mixer freddo e procedere a piccoli scatti. Meglio evitare un unico turno di frullatore perché il movimento delle lame creerebbe calore e ciò rovinerebbe il pesto scurendolo. Molto meglio procedere per pochi secondi alla volta, creando così il pesto perfetto.

LEGGI ANCHE -> Pasta frolla montata: ecco i trucchi per renderla perfetta

Questi semplicissimi trucchi sono in grado di fare la differenza tra un pesto di basilico mediocre d uno in grado di sorprendere tutti. Inserirli nella tua routine di consentirà di ottenere un pesto così buono da sembrare quello del ristorante. Il tutto per un’esperienza di gusto unica che ti consentirà di fare anche bella figura con parenti e amici.