Pranzo della domenica con meno di 30 euro? Tre ricette

Pranzo della domenica con meno di 30 euro con frittelle, polpette, in mezzo un piatto di pasta sfruttando al massimo le verdure e gli altri ingredienti che usiamo sempre.

Preparare il pranzo della domenica con meno di 30 euro? Assolutamente possibile e terribilmente gustoso. L’importante è fare la spesa giusta, scegliere gli ingredienti ideali e far lavorare la fantasia, Dall’antipasto al secondo piatto, se sapete organizzarvi potete spendere relativamente poco e portare in tavola una serie di ricette sane.

pranzo domenica
canva

Frittelle e polpette sono piatti che vanno bene per tutti, a cominciare dai bambini. E la pasta condita con un pesto insolito ma buonissimi è quello che serve tra una portata e l’altra. Alla fine, contenti loro, ma anche voi che avete dato respiro al portafogli.

Pranzo domenica con soli 30 euro

Frittelle di cavolfiore alla calabrese

L’antipasto per questo pranzo della domenica con meno di 30 euro parte da un ortaggio che non tutti amano, un po’ per il suo odore, un po’ per il suo sapore troppo neutro. Ma se sapete come valorizzarlo, il cavolfiore sa diventare un alleato prezioso.

LEGGI ANCHE ->  Menù domenica, la polenta protagonista: tante idee in cucina

Qui semplicemente dopo averlo pulito e lavato, deve essere bollito e poi mescolato in una ciotola con della farina, del pecorino grattugiato, delle uova, poi anche aglio, prezzemolo fresco, sale e pepe. Sarà la base per le vostre frittelle, da far dorare in una padella con olio di semi. Non importa che abbiamo la stessa forma e grandezza. L’importante è che siano buone e seguendo questa ricetta non potete sbagliare.

Frittelle di cavolfiore alla calabrese, e il cavolfiore piacerà a tutti!

Pasta al pesto calabrese

Dopo il cavolfiore, pomodori e peperoni rossi. Tutto semplice e anche molto naturale, per un pranzo leggero e nutriente. La base del pesto alla calabrese è fatta con pomodori, peperoni, cipolla rossa di Tropea, ricotta di pecora e un po’ di peperoncino che non può mancare.
Un condimento per preparare la pasta calda ,ma anche fredda d’estate, oppure da usare come base per deliziosi panini, piadine, focacce e altro. Usate preferibilmente pasta corta, che raccoglie meglio il condimento, e il successo è assicurato.

Pasta al pesto, ma non quello solito: un sapore così vi conquista

Polpette tonno e formaggio spalmabile

Per chiudere questo menù della domenica low cost, ecco le polpette con tonno e formaggio spalmabile. Un secondo molto versatile che potete portare in tavola accompagnandolo con dell‘insalata verde, dei pomodori oppure delle verdure saltate in padella.
Se poi non amate il fritto o semplicemente volete stare più leggere, nessun problema. Usate il forno al posto della padella e dell’olio caldo, il risultato finale sarà ottimo lo stesso.

Polpette tonno e formaggio spalmabile, semplicissime

Buon pranzo