Sogni un pan brioche perfetto? Ecco i trucchi che devi conoscere

Scopri come ottenere un pan brioche perfetto grazie ad alcuni semplicissimi trucchi.

Il pan brioche è una delle preparazioni base più conosciute al mondo. Ti origine francese, ha la particolarità di essere un pane dalla consistenza morbida tanto che se realizzato bene si può quasi dire che si scioglie in bocca.

pan brioche trucchi
(Canva photo)

A base di farina, uova, latte, burro e lievito fresco si presta sia a preparazioni dolci che salate e tutto per via della mancanza di zucchero. Ovviamente, ogni panetteria o pasticceria ne ha una sua versione particolare e ciò vale anche per le ricette che si possono trovare online.

Tuttavia, per realizzarlo, ci sono dei trucchi che valgono praticamente sempre e che si rivelano indispensabili per poter ottenere un pane che sia alto, morbido e così buono da poter essere gustato anche da solo. Scopriamo quindi quali sono gli step fondamentali per questa ricetta.

Pan brioche perfetto: i trucchi che fanno la differenza

Realizzare un buon pan brioche è sempre un vanto. Si tratta infatti di un lievitato che non tutti sono in grado di produrre come si deve. Ciò dipende da alcune fasi più critiche di altre e che durante la preparazione possono portare, se non ben rispettate, a risultati diversi da quelli desiderati. E, a volte, persino ad un prodotto non idoneo alla consumazione.

pan brioche trucchi
(Canva photo)

Per fortuna, basta conoscere le mosse essenziali da compiere per avere fortuna in cucina. Cosa che consentirà di poter offrire ad amici e parenti un pan brioche che valga la pena di essere gustato. E che sia così buono da essere ricordato anche in futuro.

Scegliere la giusta farina. Come per ogni lievitato che si rispetti, il pan brioche necessita di una farina particolare. In questo caso si tratta di quella 00 che dovrà avere però un po’ di forza. Quella consigliata si attesta intorno ai 300W. Sperimentare pan brioche alternativi è ovviamente possibile ma se si hanno ospiti o scadenze in vista è meglio attenersi a questa regola di base.

Usare ingredienti di qualità. Oltre alla farina, anche gli altri ingredienti dovranno essere di ottima qualità. Basti pensare al burro che è uno degli ingredienti portanti e che, proprio per questo, dovrebbe essere scelto più fresco che si può. È bene ricordare che in questo genere di preparazioni, l’uso sapiente degli ingredienti consente già da se di ottenere ottimi risultati sia in fatto di aspetto che di gusto.

LEGGI ANCHE -> Pasta frolla montata: ecco i trucchi per renderla perfetta

Far lievitare a lungo l’impasto. Uno dei trucchi base di questa preparazione è, ovviamente, la lievitazione. Questa dovrebbe durate il più a lungo possibile. Se si ha fretta si può ridurre il tutto ad una giornata ma è indispensabile non avere fretta. Più tempo gli si offrirà e più l’impasto risulterà alto e soffice.

Cuocerlo in un ambiente umido. Ebbene si, il pan brioche dovrebbe potersi mantenere sempre umido in modo da risultare fresco, soffice e morbido. Ricordi la sensazione sopra descritta di sentirlo che si scioglie quasi in bocca? Ecco, questa è dovuta all’umidità in cottura. Per ottenerla basta non usare il forno in modalità ventilata ed inserire un pentolino colmo d’acqua alla base del forno. Inutile dire che la cottura dovrà essere giusta e mai prolungata più del dovuto. Il rischio sarebbe infatti quello di seccare il pan brioche.

Conservarlo bene. Ovviamente, una volta pronto anche la sua conservazione sarà molto importante. Il prodotto non dovrà infatti seccarsi in nessun caso. Qualora durasse per più di qualche giorno, uno dei trucchi è quindi quello di metterlo in forno acceso a bassa temperatura. In questo modo si ravviverà un po’ tornando più fresco e più gradevole. Una tecnica che si usa da sempre anche con il panettone che, volendo, è un po’ un pan brioche rivisitato e per questo super soffice e morbido.

LEGGI ANCHE -> Tortino al cioccolato perfetto? Ecco i trucchi che devi conoscere

Seguendo questi semplicissimi trucchi, il pan brioche non avrà più segreti e diventerà un prodotto facile da preparare ed in grado di offrire molte più soddisfazioni di quante si pensi. E tutto con la possibilità di fare bella figura con i propri ospiti e di godere al contempo di un dolce buono come se fosse appena uscito dal forno della migliore pasticceria della zona.