Fai l’amore ma non vieni quasi mai? Devi allenare il muscolo dell’orgasmo!

Ebbene sì, esiste un “muscolo dell’orgasmo” che ha bisogno (come tutti i muscoli) di essere allenato: sei pronta a scoprire qual è?

Non devi per forza rispondere a questa domanda ma noi te la faremo comunque: quante volte, ahi noi, ti è capitato di fare l’amore e… di non raggiungere l’orgasmo?
No, non dircelo: studi e statistiche dimostrano che sono proprio le donne e soprattutto quelle in una relazione eterosessuale a… non raggiungere quasi mai le vette del piacere.

muscolo dell'orgasmo
(fonte: Canva)

Deprimente, vero?
Fortunatamente per te (ehm, e anche per chi scrive) abbiamo pensato di trovare una soluzione. Va bene, magari non si tratterà, semplicemente, di schioccare le dita e risolvere tutto in quattro e quattr’otto (quella sarebbe una magia) ma il tentativo è interessante comunque, no?

Il muscolo dell’orgasmo esiste e lo devi allenare: ecco come raggiungere l’orgasmo facilmente

Avrai sentito numerosissime volte, anche da noi, che l’orgasmo non è e non deve diventare l’unico “motore” della tua relazione, soprattutto quando si parla di intimità.
Effettivamente è vero che concentrarsi sull’orgasmo e sul perché non si riesce a raggiungere è il modo migliore… per non raggiungerlo mai!

muscolo dell'orgasmo
(fonte: Canva)

Anche se è difficile iniziare ad approcciare alla sessualità in maniera “spensierata”, bisogna sempre ricordare che è proprio quello a rendere divertente l’intimità.
Ok, abbiamo appurato che è fondamentale non preoccuparsi di quanti orgasmi si riesce a raggiungere ma ora è arrivato anche il momento… di raggiungerli!

Se può forse consolarti che capita a tutte ed anche abbastanza spesso di non raggiungere l’orgasmo, questo non vuole sicuramente dire che sia una bella notizia!
Ecco perché, oggi, abbiamo deciso di parlare del muscolo dell’orgasmo. Tranquilla: non si tratta del tuo cervello!
(Anche se, battute a parte, torniamo a ripeterlo: devi anche e soprattutto imparare a concentrarti su quello che ti piace invece che su quello che dovrebbe succedere).

Il PC (che non è un personal computer) è il muscolo dell’orgasmo ed è qui per aiutare tutti noi (maschi e femmine) a raggiungere un piacere più intenso.
Evviva! Ma di che cosa si tratta, effettivamente?

LEGGI ANCHE –> Il consiglio di Gwyneth Paltrow per imparare a fare bene l’amore

Quello che chiamiamo PC è il muscolo pubococcigeo (adesso capisci perché abbiamo deciso di abbreviarlo in PC) e cioè un insieme di muscoli che collegano l’ano alla vagina.
Insomma il PC si trova in corrispondenza del perineo che tanto ti abbiamo detto di massaggiare quando fai l’amore: è proprio lì che i muscoli fanno “partirel’orgasmo!
Non c’è da stupirsi che tu debba allenarli se vuoi provare un piacere più profondo (o, semplicemente, provare piacere punto e basta!).
Più questi muscoli sono tonici ed allenati e più è facile fare l’amore, sentire piacere e anche divertirsi: tutto molto bello ma come li alleniamo?

Posso andare il palestra per allenare il PC?

Ovviamente allenare il muscolo dell’orgasmo non è una cosa che si fa in palestra. Sarebbe bello se ci fossero classi dedicate ma pensiamo che i tempi non siano ancora tanto maturi.
Ma allora, come puoi allenare il muscolo dell’orgasmo?
Puoi affidarti a “sex toys” decisamente particolari (li mettiamo tra parentesi perché sono pensati sì per il piacere ma anche per gli esercizi).

Che ne dici di usare gli stessi che vengono prodotti per la ginnastica Kegel? Puoi usare le palline od i coni, tanto il concetto è lo stesso.
Le palline, ad esempio, sono pensate appositamente per essere inserite nella vagina: l’esercizio consiste nell’evitare che “escano”, per via della forza di gravità!
(Non preoccuparti, comunque: hanno un pratico “manico” che deve rimanere al di fuori e che ti aiuterà a rimuoverle, proprio come se fossero un tampone).
Con il cono la storia è la stessa: devi evitare che fuoriesca e, per far sì che questo non accada, devi “sforzare” ed allenare il muscolo dell’orgasmo.

E senza usare accessori, come puoi allenare questo fantastico muscolo?

LEGGI ANCHE –> Vuoi migliorare la tua vita sessuale? Ecco il metodo infallibile per farlo

Quelli che sono consigliati più di tutti sono gli esercizi di contrazione: i medici e gli studiosi dicono che bastano anche solo dieci minuti al giorno!
Chiunque abbia partorito sa bene che i muscoli pelvici si possono (e si devono!) allenare.
Vi basterà stare sdraiate per dieci minuti al giorno (ehi, già ci piace) e contrarre e rilassare i muscoli della vagina.
Immaginate di essere in coda dietro una fila lunghissima di persone che devono andare al bagno: cercate di trattenere un’inesistente minzione e l’esercizio è fatto!

Adesso che sapete come allenare il muscolo dell’orgasmo, non avete veramente più scuse. Tutti possono parlo e tutti, soprattutto, hanno dieci minuti al giorno da dedicare a questa pratica.
Provate ad allenare i vostri muscoli più sensibili e poi fateci sapere come va la vostra prima volta da amanti del fitnessdell’amore!